Netflix mette in pausa le riprese di The Witcher 1 Listen to this article

Le riprese della stagione 2 di The Witcher saranno sospese a causa del coronavirus.

Netflix mette in pausa la produzione dell’attesa seconda stagione di The Witcher, interrompendo le sessioni di riprese nel Regno Unito a causa delle preoccupazioni su COVID-19.

La rapida diffusione della malattia ha rallentato una parte significativa del settore dell’intrattenimento, i membri del cast e i fan a livello globale, quindi The Witcher di Netflix non ha fatto eccezione.

La serie drammatica fantasy ha continuato attivamente la produzione fino a pochi giorni fa, anche se Netflix ha sospeso la produzione sui suoi progetti filmati negli Stati Uniti e in Canada. Stranger Things tra le serie dei servizi di streaming costretti a fare una pausa di produzione, sembra che sia stata solo una questione di tempo prima che fossero prese misure simili per The Witcher e le altre serie di Netflix girate all’estero.

Le strategie di autoisolamento sono state raccomandate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità nel limitare la diffusione di COVID-19, il che significa che produzioni su larga scala come The Witcher sono state ritardate da molte compagnie di intrattenimento. Le prime di film che hanno già completato la produzione, tra cui Mulan, No Time to Die e Fast 9 , sono state riprogrammate o ritardate al fine di evitare che gli spettatori si ammalino o agiscano come vettori per il coronavirus.

poster di netflix witcher yennefer

Mentre la possibilità che la seconda stagione di The Witcher arrivi in ​​ritardo, sarà senza dubbio un disastro per i fan dello spettacolo Netflix e per i giocatori della serie di giochi di CD Projekt Red, ritardare il programma delle riprese dello spettacolo fino a quando il rischio di malattia non si è placato è la cosa piu’ giusta da fare per i produttori. L’intrattenimento è una cosa preziosa in tempi incerti come questi, ma la sua creazione non dovrebbe mai venire a scapito della vita delle persone che lavorano duramente per farcela.

Se i fan della versione Netflix della serie sono davvero affamati di contenuti, mentre aspettano il ritorno dello show, perdersi nel’Open World dei videogiochi di The Witcher o leggere i romanzi originali di Andrzej Sapkowski non è un brutto posto per iniziare. Entrambi forniscono informazioni sull’ambientazione, e ripassare le origini ti renderà un esperto al momento in cui Netflix riprenderà il ritorno della serie.

La stagione 2 di The Witcher è prevista nel 2021 su Netflix.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.