Yessgame

Dove Giocare è una cosa seria

PARLIAMONE PLAYSTATION 4 PRO XBOX ONE X

Xbox One S/Scorpion, PS4 Neo: ne vale davvero la pena?

Sharing is caring!

Premetto, questa considerazione è del tutto personale, ma vorrei usarla come spunto per sapere cosa ne pensate tutti voi e, se condividete, la mia teoria.

Nel fare questa dinamica, e potermi dare ragione o meno, è giusto che considerare anche il mio passato nel mondo videoludico, così da capire il mio punto di vista.

Nasco, o perlomeno molti ricordi comprendono spesso queste console, e il tutto è partito con un Sega Master System, lo ricordate? e ricordate la lotta con Nintendo (non assomiglia alla lotta tra Sony e Microsoft)? Nel contempo acquistai anche un Gamboy (ne sono ancora in possesso, ed è funzionante!) e, dopo queste due console sono passato al PC (ho passato ben 8 pc), piattaforma che utilizzo ancora oggi sia per lavoro sia per gioco. Oltre alle piattaforme sopra elencate, ho avuto, in ordine: Xbox. Xbox 360, xbox 360 slim, Wii, Nintendo 3DS, e infine PS4 … si, ho avuto molte piattaforme.

Ma torniamo al nocciolo del’articolo, vale davvero la pena acquistare le nuove console in procinto di entrare nel nostro mercato?

Per dare questa risposta proviamo ad analizzare il mercato delle console precedenti, la loro vita, e i giochi usciti.

Storicamente parlando, la vita media delle console precedenti è stato di circa 6 anni (considerando solo le console di casa Sony e casa Microsoft)

Console SONY

  • Ps 1: data vendita 1994, data dismissione 2006
  • PS 2: data inizio vendita 2000, data dismissione 2012, uscita versione slim 2004
  • PS 3: data inizio vendita 2006, è ancora in commercio, uscita versione slim 2009
  • PS 4: data inizio vendita 2013, è ancora in commercio

Console MICROSOFT

  • Xbox: data inizio vendita 2001, data dismissione 2008
  • Xbox 360: data inizio vendita 2005, data dismissione 2016, uscita versione slim 2010
  • Xbox ONE: data inizio vendita 2013, è ancora in commercio

Dai dati sopra esposti possiamo evincere che la durata media di appetibilità di ogni console è di circa 6 anni e, che una loro versione potenziata (slim) esce circa dopo 4 anni dall’originale. Avendo questi dati in mano possiamo dire che le versione Slim hanno portato miglioramenti significativi? o era solo un modo, escogitato dalle 2 società, per guadagnare ancora, vendendo prodotti migliori ma che in fin dei conti non hanno portato miglioramenti rilevanti?

sarebbe facile dire si ne valeva la pena oppure no; ma prendiamo in esame anche i giochi e, consideriamo che questi, in media, escono per i primi anni sia per le console di vecchia generazione sia per quelle di nuova, costringendo così, i possessori delle nuove console, ad avere giochi che non sfruttino a pieno le potenzialità delle console! ma allora quando iniziano a sfruttare a pieno le nuove console? semplice, nel momento in cui i giochi escono per la sola nuova console! e, guarda caso, questi giochi anticipano di poco la versione slim delle console, e i giochi, ancora una volta, iniziato a dover girare su entrambe le console, tornando alla stessa dinamica precedente, con l’aggravante che queste ultime console (le slim) non avranno mai giochi adattati perfettamente a loro.

Ma veniamo ai giorni nostri, oltre alle dinamiche sopra esposte, cosa portano le nuove console?

alla fine dei conti solo il 4k, che ricordiamo, è sfruttabile solo nel caso fossimo in possesso di televisori che supportino, a loro volta, il 4k, altrimenti sono del tutto inutili.

dopo tutto questo, secondo voi, vale la pena spendere soldi per queste nuove versioni di PS4 e Xbox One? a mio parere no!

LEAVE A RESPONSE

Vai alla barra degli strumenti