In Italia come da molte parti del mondo e’ partita la “moda” di non rispettare l’uscita ufficiale di un gioco (Day One),