RUMOR: Crackdown 3 è stato rinviato al 2019

Sharing is caring!

Fonti vicine allo sviluppo del titolo indicano che Crackdown 3 non arriverà nel 2018, ma bensì bisognerà aspettare il 2019.

Giusto quando hai una grande aspettativa per vedere l’offerta dei titoli che Microsoft ha preparato per l’E3 2018, arriva un rumors di quelli tosti. Pare che la compagnia affronterà un nuovo periodo complicato prima dell’evento di Los Angeles con informazioni relazionate a Crackdown 3 che non piaceranno ai fans della saga.

Jason Schreier, che lavora presso Kotaku, informò che 2 fonti vicine allo sviluppo di Crackdown 3 hano rivelato che il gioco subirà un nuovo rinvio  e che i piani di debutto sono stati fissati al 2019. Il tutto proviene da una decisione di Microsoft di dare più tempo al team di sviluppo per far sì che portino a termine gli obbiettivi prefissati in quanto a qualità così da evitare un disastro. Ovviamente, nel caso la informazione risuti veritiera, un nuovo rinvio rappresenterà un duro colpo per la divisione di videogiochi di Microsoft contando che la terza puntata della saga fu annunciata nel E3 2014 e successivamente si annunciò come titolo che avrebbe accompagnato Xbox One X all’uscita per mettere in risalto tutto il potenziale della console.

Dopo l’E3 del 2017 Phil Spencer comunicò che Crackdown 3 non avrebbe accompagnato la nuova console, ma che sarebbe uscito quando il livello di qualità del titolo sarebbe stato abbastanza soddisfacente da non deludere i fans situazione che portò al rinvio per quest anno. Senza prenderci in giro, l’idea di un nuovo rinvio cominciò a farsi sentire nell’area quando Amazon Spagna ritirò alcuni preordini del titolo, situazione che degenerò velocemente e che portò Aaron Greenberg a rilasciare parole di facciata “non c’è nulla di che preoccuparsi, il lavoro sul titolo prosegue bene”.

Adesso le informazioi sono confuse, però la cosa certa è che la notizia portata da Schreier dev essere presa in conto ed è probabile che nei prossimi giorni sapremmo qualcosa in più slla verità del lancio di Crackdown 3. Anche perchè l’E3 è vicino.

Lascia un commento