Mini DAYZ: i morti viventi in pixel art

Mini DAYZ è sbarcato su iOS Android dopo il successo ottenuto come Browser Game. I ragazzi di Bohemia Interactive hanno fatto il grande passo, il tutto restando gratuito.

Tutti conosciamo l’espansione DAYZ per Arma II, che ha permesso di moltiplicare le vendite dell’espansione e totalizzato in breve tempo oltre cinquecentomila giocatori. Bohemia Interactive ha poi deciso di farne un prodotto stand alone, piazzando ben tre milioni di copie mentre continuava ad evolversi. Sfruttando la popolarità di DAYZ, gli sviluppatori hanno ben pensato di creare un piccolo ed interessante browser game gratuito, Mini DAYZ, che utilizzava i medesimi elementi survival puntando su una grafica basilare come quella in stile pixel art.

Il suo debutto sui dispositivi mobili è stato accompagnato da entusiasmo da chi lo giocava su internet, ora poterci giocare mentre si è sull’autobus o dal medico ha il suo perchè. Il download è completamente gratuito senza acquisti in-app, ma come si presenta?

Dopo aver scelto il metodo di controllo messi a disposizione, tra uno stick virtuale o una soluzione alla RTS, questo piccolo survival ci prende per mano attraverso alcune delle sue tipiche situazioni in un breve tutorial.

Strutturalmente è molto semplice: il gioco genera casualmente una mappa che è possibile consultare in qualsiasi momento e alterna zone di vegetazione fitta e insediamenti urbani ormai abbandonati, dove trovare qualche zombie non sarà difficile. L’obbiettivo è quello, ovviamente di sopravvivere il più a lungo possibile, non solo evitando e gestendo in maniera intelligente gli scontri con gli zombie, ma anche trovando beni primari per non morire di fame o di sete, oltre a vestiti ed armi per proseguire nel nostro scopo.

Lo zainetto di partenza ci permetterà di portare poche cose con noi, quindi sarà neccessario trovarne uno più capiente, e qui la fortuna la fa da padrona: infatti potremmo trovare case piene zeppe di equipaggiamento ma circondate da morti viventi pronti ad attaccarvi. La gestione degl’oggetti in Mini DAYZ è semplice ed intuitiva, è possibile strappare la maglietta per creare delle bende che a sua volta saranno utili a guarirci da perdite di sangue al seguito di uno scontro. Ma proprio i combattimenti non sono il massimo nel gioco, essendo in pixel art molto spesso potremmo essere tratti in inganno dalle dimensioni dei  nemici che andiamo ad affrontare, e il tutto può avere conseguenze disastrose. L’uso di armi da fuoco e da botta risulta spesso caotico, un’alternanza di meccanismi automatici e manuali che spesso e volentieri mette in difficoltà, subendo danni che credevamo evitabili. Sicuramente questi “piccoli” difetti verranno sistemati in futuro con degl’aggiornamenti, ma non c’è dubbio che Mini DAYZ offra un’esperienza gradevole e coinvolgente il tutto per di più gratis.

Sotto vi lascio con il trailer e l’indirizzo da dove poterlo scaricare sulle due piattaforme mobili. Buona sopravvivenza!

Play Store

iTunes

Chi è l'autore: Aleiix
Amante dei videogiochi e degli eSport. Amo i giochi competitivi, infatti possibile che mi troverete nei vari CoD, Fortnite, LoL, PUBG, Onmyoji Arena a flammare 🖤👻

Partecipa!

Get Connected!

Come and join our community. Expand your network and get to know new people!

Commenti

Ancora nessun commento