Yessgame

Dove Giocare è una cosa seria

Horizon Zero Dawn
RECENSIONI

Horizon Zero Dawn: Complete Edition – La recensione

Sharing is caring!

Horizon Zero Dawn è la prova lampante che i titoli a giocatore singolo non sono ancora sulla via del tramonto.

In questi ultimi giorni abbiamo provato la Complete Edition del titolo sviluppato da Guerrilla Games, uscita lo scorso 6 dicembre, che comprende il gioco base e l’espansione The Frozen Wilds, uscita il 7 novembre.

Horizon Zero Dawn Logo Horizon Zero Dawn - The Frozen Wilds Logo

Di Horizon Zero Dawn se n’è già parlato molto negli ultimi mesi, un’avventura open-world con elementi RPG considerata la miglior esclusiva PS4 del 2017.

La trama del gioco è così strutturata: in un futuro lontano la razza umana si è estinta e, le nuove popolazioni sono state costrette a vivere in tribù dalle macchine che infestano il pianeta come enormi e pericolosi animali. Aloy, la protagonista del gioco, partirà per un lungo viaggio alla scoperta del mistero che si cela dietro l’improvvisa aggressività delle macchine.

Horizon Zero Dawn 01

L’espansione The Frozen Wilds ci consente di ritornare, a distanza di alcuni mesi, negli scenari che tanto abbiamo apprezzato all’uscita di Horizon Zero Dawn grazie ad una nuova missione che si intreccia alla perfezione nella trama principale.

Per accedere alle nuove missioni dovrete parlare con il PNG Yariki a nord del Tumulo dopo aver completato la missione “Una cercatrice alle porte“, ma è consigliabile dedicarsi alle attività del DLC dopo aver raggiunto almeno il livello 30. Yariki vi dirà che nello Squarcio, la nuova area esplorabile in questa espansione, la tribù dei Banuk è alle prese con un “Demone” che rende ancora più letali le macchine che popolano quelle terre perennemente innevate.

Horizon Zero Dawn 02 Horizon Zero Dawn 03

All’interno dello Squarcio troveremo ogni tipo di attività che abbiamo avuto modo di conoscere in Horizon Zero Dawn con le uniche differenze riscontrate nelle nuove macchine da cacciare, come i “calorosi” Mastini, e nelle Torri di Controllo, che sostituiscono le zone corrotte del gioco base, e che, se non disattivate o distrutte, continueranno a riparare le altre macchine nei dintorni.
Inoltre troveremo una nuova moneta, il Blubagliore, che potremo scambiare con alcuni mercanti per armi ed equipaggiamenti molto rari.
Aloy poi potrà ricominciare ad accumulare esperienza per raggiungere il nuovo livello massimo, fissato a 60, e sbloccare le nuove abilità da “Viaggiatrice” come la tanto richiesta possibilità di raccogliere le risorse stando in groppa alle macchine sotto il nostro controllo.

Horizon Zero Dawn 04 Horizon Zero Dawn 05 Horizon Zero Dawn 06

Sul lato tecnico, a parte qualche piccolo, sporadico bug grafico, il lavoro artistico di Guerrilla Games è stato ancora una volta eccezionale, in grado di dare vita ad uno scenario in cui si riescono a vivere in prima persona le condizioni di vita estreme di Aloy e degli altri personaggi.
I paesaggi poi sono sensazionali: l’aurora boreale vista dalla cima delle montagne e le foreste innevate con i laghi ghiacciati sono solo alcune delle location che si potranno incontrare in The Frozen Wilds che a bellezza non ha proprio niente da invidiare a Horizon Zero Dawn.

Horizon Zero Dawn 07 Horizon Zero Dawn 08

Dal punto di vista del gameplay, i combattimenti restano sostanzialmente gli stessi ma, avendo una difficoltà maggiore, obbligano i giocatori a sperimentare approcci meno diretti e ad utilizzare tutto l’arsenale di armi a propria disposizione. Purtroppo però, una volta presa dimestichezza con le varie armi, si tenderà ad usare sempre le stesse vista un’IA che, in alcune circostanze, lascia a desiderare.
Sulla durata di questa nuova avventura ci agiriamo intorno alle 10-15 ore, se si vuole portare a termine anche le varie quest secondarie e raccogliere tutti i collezionabili, che vanno a sommarsi alle 40-50 ore di Horizon Zero Dawn rendendolo uno degli action più lunghi. Inoltre, chi non vuole soffermarsi troppo nei combattimenti, gradirà molto l’aggiunta della modalità Storia mentre, dall’altra parte, i giocatori più esperti potranno mettersi alla prova con il livello di difficoltà Ultra Hard.

Horizon Zero Dawn 09 Horizon Zero Dawn 10 Horizon Zero Dawn 11

In definitiva, possiamo considerare la Complete Edition di Horizon Zero Dawn un ottimo dono di Natale (a 49,99 €) da regalare ai propri amici e parenti che non hanno avuto il piacere di vivere questa intensa ed avvincente avventura single player, che ribadisce ancora una volta il fatto che il single player non è ancora definitivamente morto.

Horizon Zero Dawn: Complete Edition

8.8

Grafica

9.0/10

Audio

8.5/10

Longevità

8.5/10

Gameplay

9.0/10

Controlli

9.0/10

Pro

  • Graficamente eccezionale
  • Avventura post-apocalittica molto interessante
  • Tantissime attività da svolgere
  • Combat system strutturato e piacevole

Contro

  • IA non sempre all'altezza
  • Viaggi rapidi troppo "lunghi"

LEAVE A RESPONSE

Cresciuto con Crash Bandicoot e Pokemon. Condivido la passione per i videogiochi con quella per il calcio e l'informatica.
Vai alla barra degli strumenti