Hidden Agenda

Hidden Agenda: Il thriller interattivo della gamma PlayLink

La gamma PlayLink non comprende solo party game. Con Hidden Agenda collaboreremo con i nostri amici per risolvere misteriosi casi di omicidio.

Dopo Dimmi Chi Sei!, disponibile da diversi mesi con il PS Plus, Sapere è Potere e SingStar Celebration, la gamma PlayLink si amplia con Hidden Agenda, un thriller poliziesco in cui, con i vostri amici, dovrete smascherare un pericoloso serial killer.

Il titolo è sviluppato da Supermassive Games, autori già di Until Dawn, e, come per il loro titolo horror, anche Hidden Agenda ha un’impronta decisamente cinematografica.
Protagonisti del gioco sono Becky Marnie, agente di polizia a capo dell’indagine sul serial killer conosciuto con il nome di Manipolatore e Felicity Grames, la procuratrice distrettuale. Nel giro di un paio d’ore di dialoghi, indagini e scelte spesso dolorose, i legami tra i vari personaggi si faranno sempre più intricati tanto che, probabilmente, il più delle volte vi ritroverete alla fine senza averci capito nulla.

Hidden Agenda 01

Peculiarità dei titoli PlayLink è l’utilizzo del proprio smartphone come controller e Hidden Agenda non fa eccezione. Da uno a sei giocatori possono scaricare l’app gratuita e iniziare le indagini.
Un giocatore sarà nominato capogruppo, addetto cioè alla navigazione nei vari menù e nel tutorial, ma poi il gioco si evolverà in base alle scelte fatte da tutti i giocatori: in alcuni casi l’opzione più votata verrà messa in pratica mentre in altre circostanze i giocatori dovranno accordarsi su un’unica opzione oppure addirittura un giocatore può obbligare gli altri a seguire la sua scelta utilizzando una delle Carte Decisioni ottenibili durante lo svolgimento del gioco.

Hidden Agenda 02

Il titolo prevede anche una Modalità Competitiva che però, nonostante la presenza di elementi interessanti, non aggiunge nulla a Hidden Agenda, anzi ne danneggia fortemente lo spirito investigativo.

Le due ore che i giocatori impiegheranno per giungere ad uno dei finali del gioco, si riveleranno il più delle volte troppo poche per comprendere pienamente le motivazioni dietro le azioni dei vari personaggi. Inoltre la longevità del titolo è molto bassa in quanto, ripetere la partita con scelte differenti porterà solo risposte ai vari “cosa sarebbe successo se” e non aggiungerà niente alla trama.

Tecnicamente, l’attenzione per i piccoli particolari di Supermassive Games è stata quasi maniacale riuscendo a dare vita ad un ambientazione molto cupa e a personaggi molto dettagliati.

Hidden Agenda 03

In definitiva, Hidden Agenda è un ottimo thriller cinematografico da giocare preferibilmente in compagnia, senza controller aggiuntivi, che vale tutti i €19,99 del suo prezzo.

 

Sapere è Potere: La nostra recensione
SingStar Celebration: Il karaoke secondo PlayLink

Hidden Agenda

7.4

Grafica

8.0/10

Audio

7.5/10

Longevità

6.0/10

Gameplay

7.5/10

Controlli

8.0/10

Pro

  • Un film interattivo
  • Nessun controller richiesto
  • Divertente in compagnia

Contro

  • Troppo breve
  • Molti personaggi non approfonditi
  • Modalità Competitiva non adatta al genere
  • Rigiocabilità assente
Chi è l'autore: Canessio

Cresciuto con Crash Bandicoot e Pokemon.
Condivido la passione per i videogiochi con quella per il calcio e l'informatica.

Partecipa!

Get Connected!

Come and join our community. Expand your network and get to know new people!

Commenti

Ancora nessun commento