Destroy All Humans: La recensione

Destroy All Humans: La recensione

27 Luglio 2020 0 Di Canessio

Destroy All Humans!

€ 39.99
6.6

Grafica

6.0/10

Audio

7.0/10

Gameplay

8.0/10

Trama

7.0/10

Longevità

5.0/10

Pro

  • Vivi un'invasione aliena da un'altra prospettiva
  • Tante novità rispetto al gioco originale
  • Dialoghi e humor intalterati

Contro

  • Bassa longevità
  • Caricamenti delle texture troppo evidenti
destroy all humans,destroy all humans recensione,destroy all humans review, Destroy All Humans: La recensione Listen to this article

Con il remake di Destroy All Humans!, l’impero Furon è tornato sul pianeta Terra per una nuova invasione!

Vivi l’invasione aliena da un punto di vista diverso. In questo action-adventure vestirai i panni di Cryptosporidium 137 (Crypto), un alieno atterrato sulla Terra degli anni ’50 per raccogliere i geni Furon impiantati e inerti da diversi secoli nel DNA umano. Equipaggiato con un vasto arsenale di armi extraterrestri e abilità psichiche fuori dal comune, Crypto potrà annientare non solo i singoli esseri viventi ma intere città con il Raggio della Morte del suo disco volante.

destroy all humans,destroy all humans recensione,destroy all humans review, Destroy All Humans: La recensione

Un remake con tante novità

I ragazzi di Black Forest Games hanno sfruttato l’esperienza maturata con Fade To Silence per realizzare un remake di qualità. Del Destroy All Humans! originale sono state mantenute tutte le linee di dialogo con il loro humor e i relativi file audio mentre diverse sono le novità dal punto di vista grafico e di gameplay.

Abbiamo un comparto grafico completamente rivisitato, con modelli dei personaggi più dettagliati e nuove cutscene realizzate utilizzando la tecnica del motion capture.

destroy all humans,destroy all humans recensione,destroy all humans review, Destroy All Humans: La recensione

Sul fronte gameplay abbiamo le novità più sostanziose.
Con l’introduzione del multitasking, i giocatori non dovranno più scegliere se sparare, estrarre cervelli o sollevare oggetti in aria ma potranno fare tutto in contemporanea.
Tra le nuove abilità c’è la possibilità di soggiogare la mente degli esseri umani per farli combattere al nostro fianco, la capacità di convertire in munizioni alcuni elementi dello scenario con il Trasmografo, anche sotto Olografo potremo saltare e raccogliere oggetti ed infine muoversi in maniera più flessibile grazie ai potenziamenti.
Upgrade che per Crypyo e per il suo disco volante sono stati ritoccati sensibilmente. Nel nuovo Laboratorio di Pox potremo potenziare armi, scudi e poteri mentali in cambio del DNA Furon prelevato dagli esseri umani durante le varie missioni. Avremo a disposizione ben 66 potenziamenti da sbloccare, rispetto ai 18 del Destroy All Humans! originale.

destroy all humans,destroy all humans recensione,destroy all humans review, Destroy All Humans: La recensione

Nelle missioni della campagna sono stati introdotti alcuni obiettivi secondari che permettono di ottenere DNA extra e, sempre parlando di missioni, gli sviluppatori hanno trovato negli archivi di Pandemic Studios i documenti relativi ad una missione inedita. Questa missione, The Wrong Stuff, è stata restaurata e aggiunta alla campagna.
Per finire, il divertimento non finisce al termine della missione, perché potremo rivisitare le varie location per completare le sfide speciali (Armageddon, Rapimento, Corsa e Devastazione) e raccogliere i collezionabili.

destroy all humans,destroy all humans recensione,destroy all humans review, Destroy All Humans: La recensione

Un’invasione di breve durata

La campagna principale, come nel titolo originale, si può completare tranquillamente in circa 5 ore, ore che possono salire a 10 per i perfezionisti che vogliono portare a termine tutte le sfide secondarie e gli achievement.

Non esistono livelli di difficoltà e il livello di sfida generale è piuttosto basso. A tal riguardo, durante la mia prova sono stato ucciso pochissime volte e solo nelle fasi finali più concitate mente nelle fasi stealth mi sono divertito molto di più ad assumere le sembianze umane e non farmi scoprire dai soldati.

destroy all humans,destroy all humans recensione,destroy all humans review, Destroy All Humans: La recensione

Una pecca piuttosto evidente da segnalare invece riguarda il comparto grafico, in particolare il caricamento delle texture non proprio in real time all’inizio delle missioni e delle cutscene.

A parte questo piccolo difetto e qualche freeze di troppo, il remake di Destroy All Humans! resta un titolo piacevole e divertente da giocare che sarà apprezzato sicuramente dai fan di vecchia data della serie ma anche le nuove generazioni si avvicineranno ad uno dei franchise che hanno fatto la storia di PS2.

destroy all humans,destroy all humans recensione,destroy all humans review, Destroy All Humans: La recensione