Destiny 2 - Shadowkeep Header

Destiny 2 : Ombre dal Profondo – Recensione

Bungie ridefinisce il suo videogioco di punta e lo trasforma in un free-to-play con espansioni annesse. Avrà funzionato?

Quando Destiny 2 approdò su PC e console nel 2017, l’accoglienza non fu così calorosa, sia da parte del pubblico che della critica. Colpa di uno sviluppo travagliato e uno scarso appeal generale dovuto anche alla presenza delle lootbox e dell’always online. Dopo 2 anni troviamo un gioco che col tempo ha saputo riprendersi da un lancio più che amaro (in termini di vendite e pubblico) e che è pronto ad avere una “seconda vita”..o forse no.

GIOCATO SU : PS4 standard 

Prima di iniziare la recensione vorrei rimandarvi ad una guida che vi sarà molto utile se volete risolvere i problemi di connessione (il famoso errore “cabbage”) che persistono con i modem nostrani quando si gioca su PS4.

 

TRAMA

La trama dell’espansione è fortemente basata su Eris Morn, personaggio centrale nel primo Destiny, e sarà proprio lei ad avvertirci che una nuova catastrofe è in arrivo poiché la minaccia dell’Alveare non è stata del tutto debellata in quanto sotto la superficie lunare se ne trova uno. Saremo quindi chiamati a combattere insieme ad altri guerrieri l’incombente minaccia. Dal punto di vista della trama, l’incipit non è affatto male ma essa si perde nel corso del tempo eclissandosi e lasciando spazio principalmente ai conflitti. Si poteva fare davvero di meglio, sopratutto optando per una direzione artistica più brillante. Sorprendentemente per il sottoscritto,la trama dell’espansione gratuita Una Nuova Luce è molto più coinvolgente.

Eris Morn

 

GAMEPLAY 

Dal punto di vista del gameplay, Destiny 2 rimane pressocchè invariato, riuscendo a regalare ai fan del gioco una sorta di “confidenza” con quanto giocato nelle precedenti espansioni. L’introduzione di alcuni elementi giova all’esperienza generale,ad esempio il sistema di ricompense stagionali.

Partiremo con il livello 750 e potremo scegliere tra tre classi di personaggi (io personalmente ho scelto cacciatore) e verremo catapultati subito all’interno dell’azione. La progressione non è troppo lenta, anzi è piuttosto costante. Scegliere armi sempre più potenti, unite alle mosse “super” , sarà la nostra priorità per affrontare missioni sempre più difficili. 

Il feedback delle armi è buono e l’esperienza generale risulta essere molto godibile e caratterizzata spesso da un ritmo frenetico. La varietà fa da padrone in questa esperienza di Destiny 2, forse troppo. Ci sono un’infinità di cose da fare e spesso si ha la sensazione di sentirsi spaesati in tutte le missioni presenti (dell’espansione e non) e il menù è piuttosto confusionario.

Per il resto, rimane un gioco contornato da un buon gameplay e meccaniche.

Destiny 2

 

GRAFICA E SONORO

Graficamente parlando, Ombre dal Profondo presenta un comparto curato e valido. I personaggi sono molto ben dettagliati, nelle armature e nelle espressioni facciali. Nella mia personale esperienza di gioco non ho notato rallentamenti di sorta o cali di framerate riuscendo a giocare in tutta tranquillità ( dopo aver risolto l’errore cabbage!). 

Le ambientazioni sono caratteristiche, anche se alcune sono molto meno ispirate di altre, dandoci la sensazione di essere di fronte agli stessi luoghi o comunque di aver già esplorato determinate zone.

Il comparto sonoro è davvero ottimo, con musiche che si adattano bene ai vari contesti risultando in alcuni casi molto coinvolgenti. Dal punto di vista del doppiaggio italiano, è di buona fattura ed è sicuramente un punto a favore dell’esperienza generale e fa piacere che si investa in una cosa non sempre così scontata ai giorni nostri!

Destiny 2

COMMENTO FINALE

Bungie ha sicuramente investito tanto tempo e denaro per dare a Destiny 2 una seconda giovinezza, cercando di fornire un’esperienza appetibile e disponibile per chiunque. Per quanto sforzo ci abbia messo, alcune cose non convincono. Forse, se l’espansione fosse stata pubblicata qualche mese più tardi, il risultato sarebbe stato migliore. E’ complessivamente un buon gioco in generale e l’espansione non fa che arricchirlo, puntando però su una trama debole e delle ambientazioni in generale poco ispirate, conservando, d’altro canto, gli elementi caratteristici del franchise come il gameplay ottimo. Vi raccomando di giocare la campagna di Una Nuova Luce che risulta essere più coinvolgente e divertente e sopratutto di ponderare la scelta dell’acquisto di Shadowkeep, che consiglio solo ai veri appassionati della saga. Sono però certo che Bungie potrà dare a Destiny 2 nuovi contenuti originali nel corso dei mesi.

Destiny 2 - Ombre dal profondo

34.99€
7.5

STORIA

6.5/10

GESTIONE DEI PERSONAGGI

8.0/10

RESA GRAFICA

8.0/10

LONGEVITA'

6.8/10

AUDIO

8.2/10

Pro

  • Ottimo gameplay
  • Graficamente valido
  • Buon feedback armi
  • Buon doppiaggio

Contro

  • Permane l'errore "cabbage"
  • Trama debole
  • Per i nuovi arrivati, molto confusionario
Chi è l'autore: Nightshadow
Raccontaci qualcosa di te.

Partecipa!

Get Connected!

Come and join our community. Expand your network and get to know new people!

Commenti

Ancora nessun commento