Call of Duty Modern Warfare – Recensione

Call of Duty Modern Warfare – Recensione

18 Dicembre 2019 0 Di jonny1994

Call of duty Modern warfare

0.00
9

Gameplay

9.0/10

Grafica

9.5/10

Audio

9.5/10

Longevità

8.0/10

Pro

  • Crossplay
  • Possibilità di personalizzare ai minimi dettagli il proprio equipaggiamento
  • Nuova classe per le serie di uccisioni
  • Level design perfetto

Contro

  • Campagna breve
  • Spec ops deludenti
  • Intelligenza artificiale da sistemare
Call of Duty Modern Warfare - Recensione 2 Listen to this article

Nell’era dei vari Fortnite e Apex Legends, Activision sfoggia un titolo all’avanguardia con crossplay, personalizzazioni uniche e mappe da urlo!

Infinity Ward aveva un compito molto difficile, far tornare all’apice la saga Call of duty, dopo qualche intoppo trovato sopratutto con Advanced warfare.

Call of Duty Modern Warfare offre una grande, ma breve campagna, che dura circa 7 ore, ma che offre ritmi e varietà di situazioni di gioco fantastici.

La campagna ci offre delle meraviglie per i nostri occhi grazie a dettagli, illuminazioni, effetti e animazioni perfette, dunque le promesse fatte prima del lancio del gioco da parte di Infinity Ward. L’unica pecca riscontrata è stata sull’intelligenza artificiale che purtroppo fatica ad offrire quel qualcosa in più.

Specialmente online, il comparto audio è qualcosa di unico, giocando con delle cuffie di buon livello è possibile “vivere” il gioco da tutti i punti di vista.

Call of Duty Modern Warfare - Recensione 3

Tra le varie modalità Multiplayer, nel quale troviamo il multiplayer classico, quello con mezzi in mappe enormi, la modalità sopravvivenza e le Spec ops.

Quest’ultime non erano presenti dai tempi di Modern Warfare 3, in squadre da 4 giocatori, ognuno con le proprie abilità, dovrebbero essere un proseguimento della campagna principale, infatti si sblocca una volta terminato il gioco principale ma al momento sembra solo un lavoro in via di sviluppo. Le mappe sono enormi ma con pochi contenuti, dove l’obiettivo pare sia solo quello di dover far spawnare i nemici dopo aver attivato l’allarme e fare piazza pulita, oppure di trasportare/trovare determinati oggetti.

L’attesissimo crossplay è un punto di svolta che unisce i giocatori di Xbox one, Playstation e PC assieme,  ma il matchmacking è strutturato in maniera tale da non far incrociare giocatori di console contro giocatori su PC che utilizzano mouse e tastiera.

Il multiplayer online offre delle nuove modalità; Gunfight, Battaglie Grand war e Cyber Attack.

Gunfight è una battaglia 2vs2 con rotazione delle armi ad ogni round, queste vengono svolte in mappe più piccole ma

Le battaglie Grand war sono sfide con 64 giocatori svolte in mappe enormi con la presenza di veicoli blindati, elicotteri e carri armati, con l’obiettivo di conquistare le varie basi.

Call of Duty Modern Warfare - Recensione 4

Call of Duty Modern Warfare - Recensione 5

Cyber Attack è una specie di Search and destroy dove al momento della morte non si può rientrare, ma è possibile essere rianimati.

Modern Warfare offre anche alcune mappe da giocare di notte, al momento solo 4 mappe che però con lo scenario notturno offrono un’esperienza, specie nella modalità realistica dove è possibile scovare i nemici dalla luce del loro mirino, visibile al buio.

In Call of duty Modern Warfare è presente l’armaiolo, un sistema di personalizzazione che permette di personalizzare un’arma garantendogli vari bonus/malus a seconda degli accessori installati.

Dalle canne più lunghe che ti consentono di fare più danni, a discapito della velocità di movimento e di ricarica, alle impugnature, per un totale di decine e decine di modifiche disponibili, all’interno di una progressione di livello per il tipo d’arma.

Tutto ciò consente di creare un’arma alla portata di ognuno, sopratutto anche per la mappa nel quale si gioca. Una vera e propria build personale in ogni dettaglio

 

Call of Duty Modern Warfare - Recensione 6

Come citato, ogni livello/mappa è disegnato appositamente per un determinato stile di arsenali da utilizzare, Infinity Ward ha lavorato a dovere, anche se non a sufficienza per limitare la possibilità di camperare.

In questo multiplayer ricco, articolato e che si arricchirà ancora di più coi prossimi contenuti aggiuntivi, promessi gratuiti, che usciranno successivamente è stato eliminato il Prestigio e inserito l’officer rank, si riparte sempre dal rango 1 ma con una continua progressione e ripartenza da un livello superiore ogni volta che termini il percorso.

 

Call of Duty : Modern Warfare è il Reboot di uno sparatutto che raggiunge quasi la perfezione grazie a una meravigliosa campagna breve ma intensa, che sicuramente fa quel salto in avanti che da anni non era più stato fatto rimodellando anche un multiplayer con nuove modalità di gioco, sistemi di personalizzazione e sopratutto con la possibilità di poter confrontarsi con giocatori di altre piattaforme.