Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

12 Maggio 2018 0 Di Ric Hunter
Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre? Listen to this article

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?Da qualche mese ormai si vocifera di un revival, in salsa “mini”, di un altro pilastro dei videogiochi.

Stiamo parlando del Neo Geo Mini, quarto tentativo (in ordine cronologico), di far scendere una lacrima ai nostalgici al fine di fargli aprire nuovamente il portafogli.

Diciamo che probabilmente, per lo meno per chi come me l’epoca d’oro delle sale giochi l’ha vissuta, questo nuovo “soprammobile”, potrebbe essere un’offerta interessante.

Ma cosa ci viene proposto di preciso?

Canessio qualche giorno fa aveva già rilasciato una news sui dettagli, anche se ancora c’erano notizie poco certe su prezzi e date di uscita.

Però, diciamocela tutta, quello che interessa al videogiocatore è il parco titoli.

Anche in questo caso le notizie sono tutt’altro che certe, anche se in rete si trovano già possibili liste.

Oggi mi soffermerò su quelle cercando di aprire una discussione su quali sono realmente, secondo me, i titoli validi, quelli che si potevano evitare ma, soprattutto, quelli che avrebbero avuto diritto di essere inseriti.

Partiamo dalla lista:

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

Attenzione, la lista in oggetto non è detto che sia quella realmente confermata.

Senza dubbio le due colonne portanti di SNK sono Metal Slug

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

da una parte, e The King Of Fighters

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

dall’altra.

Per cui era scontato che più titoli di entrambe le saghe fossero presenti.

Se per Metal Slug mi può andare bene mettere quasi tutta la collection, manca solo il capitolo 7 uscito in esclusiva per Nintendo DS e XX uscito per PSP e recentemente annunciata la remastered PS4, per KOF non sono d’accordo con i capitoli scelti.

Come infatti molti sapranno, KOF ha una storyline che si dipana, per lo meno per i primi cicli, per tre capitoli alla volta.

Infatti il ciclo ’95-’97 viene definito “Orochi Saga” mentre quello ’99-2001 viene detto “Nest Saga”.

Il capitoli mancanti (’94,’98,2002) normalmente vengono definiti “dream match” in quanto non hanno collegamenti diretti con le saghe citate.

Per cui onestamente avrei preferito avere le due trilogie complete, inserendo i capitoli ’96 e 2001 e togliendo ’98 e 2002.

Mettere capitoli più recenti come il 2003 non avrebbe avuto senso in quanto inizio della “Crimson saga” e visto che i successivi sono tutti stati portati su console old gen.

Tolti i pilastri veniamo al resto del parco titoli.

Siamo onesti, SNK nel suo arco di vita non ha mai brillato per quantità di generi proposti.

Penso che a spanne il 90% erano tutti giochi di lotta uno contro uno.

E qua veniamo alla prime scelte valide in alcuni casi e discutibili in altri.

Partiamo dalle prime.

Senza dubbio mettere almeno un capitolo per ognuna delle saghe più famose era d’obbligo.

Per cui scegliere Samurai Shodown prendendo i capitoli due, quattro e cinque, personalmente i migliori, il primo Art of Fighting, Fatal Fury Special era quasi scontato.

Onestamente avrei preferito Real Bount Fatal Fury 2 piuttosto che il primo però li va a gusti.

Anche World Heroes Perfect, pur non essendo uno dei miei preferiti nel genere, è una scelta saggia.

Garou: Mark Of The Wolves invece è un’ottima scelta, dando la possibilità a chi non lo conosce di recuperare uno dei migliori capitoli della saga di Fatal Fury.

Titolo passato, secondo me, in sordina, visto che il coprotagonista Rock Howard

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

(figlio del malvagio Geese)

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

è praticamente sparito dai radar.

A mio modo di vedere Garou segue la linea guida tracciata dal discutibile Art Of Fighting 3 dove, escludendo i protagonisti Ryo e Robert, il parco lottatori viene rinnovato completamente.

Peccato che i restanti partecipanti non avessero il carisma necessario per emergere.

In Garou invece il protagonista Terry Bogard,

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

viene addirittura sovrastato da Rock a livello di storia personale.

Ma non perdiamoci in ulteriori chiacchiere e continuiamo coi titoli.

I due restanti giochi di lotta 1 contro 1 presentati, The Last Blade 2, Ninja Master’s e Kizuna Encounter secondo me sono discutibili.

Di The Last Blade mi è piaciuto più il primo e comunque non stiamo parlando di un titolo memorabile secondo me, Kizuna Encounter invece era ampiamente evitabile.

Ninja Master’s invece è un specie di clone di Samurai Showdown.

Ma con cosa avrei sostituito?

Sicuramente Waku Waku 7 era d’obbligo.

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

Un picchiaduro colorato, bizzarro, divertente e molto stile manga.

Dall’altra parte si poteva scegliere o Aggressors of Dark Kombat,

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

un picchiaduro misto tra l’uno contro uno classico e un picchiaduro a scorrimento, oppure Kabuki Klash: Far East of Eden,

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

un picchiaduro di stile fantasy o ancora Rage Of The Dragons.

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

Per quanto riguarda “l’altra facciata dei picchiaduro” ovvero tutto quello che non è uno contro uno, approvo Sengoku 3, senza dubbio il capitolo migliore della saga, Mutation Nation, e i due King Of Monsters (anche se ho preferito il primo).

Non approvo invece 3 Count Bout, in quanto un gioco di wrestling mediocre senza arte ne parte.

E del resto?

Approvati gli Shock Troopers, anche se avrei lasciato solo il primo, Super Sidekicks e Blazing Star.

Totalmente disapprovati invece Top Player’s Golf, visto che preferisco di gran lunga Neo Turf Masters

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

mentre al posto di Ghost Pilots avrei inserito Aero Fighters 2.

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

Robo Army, Blue’s Journey e Magician Lord personalmente sono titoli dimenticabili e abbastanza legnosetti.

Anche Crossed Sword,

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

pur essendo un gioco particolare, risulta alla lunga noiosetto.

Last Resort e Football Frenzy non li ho mai giocati e, onestamente, mai sentiti nominare.

A mio modesto parere invece mancano dei veri e propri pezzi da ’90 che non andavano dimenticati.

Sicuramente manca Neo Drift Out: New Technology,

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

un ottimo gioco di guida di quelli con la vista dall’alto.

Mancano Spin Master

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

e Top Hunter: Roddy & Cathy,

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

due dei più divertenti platform fatti dalla SNK.

Tra quelli sportivi sicuramente Super Dodge Ball

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

e Street Hoop

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

ma, SOPRATTUTTO Wind Jammers.

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

E poi, scusate se è poco, ma per lo meno dovevano inserire uno dei Puzzle Bobble,

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

gioco che chiunque ha preso in mano una volta nella vita.

Onestamente avrei inserito anche 2020 Super Baseball,

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

ma forse è troppo lungo da giocare, e Riding Hero,

Neo Geo Mini, Neo Geo Mini: Cosa ci dovrebbero proporre?

sul quale prima o poi tornerò a parlarvene nella rubrica retrogame story.

E voi cosa avreste messo nella lista?

Aspettate l’arrivo del Neo Geo Mini?

Discutiamone

See you next