Xenoblade Chronicles 2 – Il punto sul tanto atteso JRPG in arrivo su Nintendo Switch

Xenoblade Chronicles 2 – Il punto sul tanto atteso JRPG in arrivo su Nintendo Switch

8 Novembre 2017 0 Di Alaska
Xenoblade Chronicles 2, Nintendo Switch , Xenoblade Chronicles 2 – Il punto sul tanto atteso JRPG in arrivo su Nintendo Switch Listen to this article

Xenoblade Chronicles 2 è in arrivo per il 1 dicembre e l’attesa per il nuovo titolo dedicato alla Nintendo Switch si respira nell’aria. Andiamo a fare un punto completo sul nuovo gioco. 

Xenoblade Chronicles 2 e le aspettative per questo titolo si  sono mostrati nel Direct andato in onda ieri da parte della Nintendo. L’attesa da parte dei fan per il nuovo JRPG di Monolith Soft è palpabile, con le ambizioni del titolo che sono veramente mastodontiche.

Sicuramente l’arrivo di Xenoblade Chronicles 2 è una tappa importante per Nintendo e la sua Switch dopo l’arrivo di Super Mario Odyssey, portando la line up natalizia veramente ad un punto altissimo.

Ma facciamo un punto completo sul titolo in arrivo.

Il gioco promette da subito un sistema di combattimento ricco di nuove caratteristiche, ma che non si allontana dalla classica struttura che tanto è apprezzata dai fan. Nel mondo di Gladius esistono forme di vita artificiali destinati ad unirsi ai Ductor, per assisterli in battaglia.

Rex è il protagonista del gioco ed è un Ductor, mentre Pyra è la Gladius a sua designata. A fare da palcoscenico ai due è un mondo situato tra le nuvole, posato sul dorso di giganteschi titani.

Il Direct da subito risponde alle domande più frequenti tra le community: il doppiaggio del gioco sarà sia inglese che giapponese, quest’ultimo disponibile tramite un DLC gratuito disponibile al lancio del gioco. Una risposta che ha reso felice i puristi del genere JRPG e delle atmosfere nipponiche.

Il gioco introduce un nuovo elemento di crescita del party attraverso la ricerca di nuovi cristalli nucleici per incontrare nuovi Gladius, che nel mondo di Xenoblade Chronicles 2 ricoprono il ruolo di vere e proprie armi viventi.

Un altro punto importante del gioco sta nella realizzazione visiva del suo universo e nei meccanismi che lo caratterizzano. Il microcosmo allestito dagli sviluppatori punta sull’esplorazione di luoghi vasti e popolati da bizzarre creature. Il ciclo giorno e notte accentua ancora di più questo elemento permettendo di trovare creature che di giorno non escono dalle loro tane, costringendo cosi di andare all’avventura in una determinata ora del giorno, rendendo l’ecosistema ancora più dinamico.

Tornando ai Gladius sono lo scheletro ludico su cui è costruito il gameplay. Oltre a differenziarsi per classe e poteri forniti al proprio Ductor, i Gladius rispondono anche alle legge degli elementi. Ghiaccio, acqua, fuoco, potranno aiutarci in battaglia, ma anche aprirci nuove strade allargando la possibilità di esplrazione.

Ovviamente non mancherà un ventaglio di abilità da accrescere.

Xenoblade Chronicles 2 pare voler puntare tutto sulla cura del proprio universo: cambiamenti climatici come in The Legend of Zelda Breath of the Wild, la diversità dei Gladius, i luoghi di aggregazione come i piccoli villaggi e le città.

Il sistema di combattimento avviene in tempo reale, con l’uso di tre Ductor, ognuno equipaggiato con il proprio Gladius. Tra abilità passive, mosse base e colpi speciali, le possibilità di customizzazione sono veramente infinite.

 

Non ci resta che contare i giorni che mancano al primo dicembre e poi buttarci nella meravigliosa avventura di Xenoblade Chronicles 2 a suon di Gladius e bestie feroci.

E voi siete pronti?