Trails of Cold Steel 3: release date e demo su Switch

Trails of Cold Steel 3: release date e demo su Switch

7 Aprile 2020 0 Di Frapeace
trails of cold steel,switch, Trails of Cold Steel 3: release date e demo su Switch Listen to this article

Sono passati alcuni giorni dal Direct a sorpresa di Nintendo, nel quale la casa di Kyoto ha mostrato, allietando almeno un pò la quarantena di molti, le ultimissime novità previste su Switch per i prossimi mesi.

E fra un DLC di Smash Bros, un’espansione di Spada e Scudo, e una novità importante su Xenoblade Chronicles, è stato anche dato un grandioso annuncio per tutti i fan della coinvolgente saga di The Legend of Heroes: l’ultimo capitolo, “Trials of Cold Steel III”, di cui avevamo annunciato qui lo sbarco su console ibrida Nintendo, ha finalmente una data di uscita, ed una demo completamente gratuita da scaricare già da ora dall’Online Shop di Switch, in modo da poter consentire a chi non ha mai giocato ad un titolo della serie di “assaggiare” il meccanismo di gioco di questo particolare RPG, e ai fan di lungo corso di ingannare l’attesa che non sarà ancora molto lunga.

Il gioco pubblicato da NIS America, infatti, diventerà infatti acquistabile a partire dal 30 giugno 2020, ed è già preordinabile sul sito della Nintendo. La data fa riferimento ai territori di Nord America ed Europa, mentre per i player dell’Oceania ci sarà da aspettare appena una settimana in più.

Per quanto concerne la trama di quest’ultimo capitolo della saga, ci saremo definitivamente lasciati alle spalle la guerra civile di Erebon, le mutevoli e contraddittorie idee politiche che hanno diviso l’Impero, e soprattutto gli stravolgimenti accaduti nella vita di Rean Schwarzer. La nostra avventura, difatti, prenderà piede circa un anno e mezzo dopo gli avvenimenti di Trials of Cold Steel II, con il nostro protagonista diplomato alla Thors Military Academy, ed ora occupato come istruttore presso il Thors Branch Campus, un’accademia di recente apertura, ma in rapida ascesa sul palcoscenico nazionale.

Da qui Rean dovrà preparare e prendere il comando di una nuova Class VII, facendo da mentore ad una nuova generazione di eroi verso un futuro che non sarà roseo come potrebbe sembrare. Se infatti, al momento dell’avvio dell’avventura, la vita scorre finalmente tranquilla nell’Impero, la nefanda organizzazione di Ouroboros continua ad esistere e ad architettare trame oscura, preludio questa volta non soltanto di una imminente nuova guerra, bensì di qualcosa di ancora peggiore e sinistro.

Questo sarà dunque il preludio di Trails of Cold Steell 3: una nuova avventura nel regno di Erebonia, attraverso intrighi, territori inesplorati, vecchi compagni da ritrovare e nuovi amici a cui legarsi. In pieno accordo, dunque, con la tradizione di questa saga che ci ha da sempre abituati ad alchimie di cast incredibile e quest avvincenti, il tutto accompagnato da un sistema di combattimento migliorato nelle dinamiche (l’implementazione del Brave Order System, soprattutto). Il tutto, ovviamente, legato a doppio filo con i capitoli precedenti della serie, sia per la continuity che ovviamente il gioco rispetta in toto, sia per la possibilità di gustarsi una introduzione interattiva, con il compito di riassumere ai nuovi giocatori quanto successo nei capitoli precedenti.

Appuntamento dunque al 30 giugno, per quello che unanimamente viene definito il miglior capitolo della saga, e che non sembra sfigurare di fronte ai concorrenti più agguerriti: i fan della Switch e degli RPG sono avvisati!