Yessgame

Dove Giocare è una cosa seria

PlayerUnknown's Battlegrounds
NEWS

PlayerUnknown’s Battlegrounds diventerà presto region-locked

Per combattere la piaga dei cheater nei vari server, PlayerUnknown’s Battlegrounds diventerà presto region-locked.

Brendan Greene, il creatore del gioco, ha pubblicato un tweet in cui dichiara che lui e il suo team stanno lavorando per arginare il problema e rendere l’esperienza di gioco di PUBG più equa possibile.

Nei prossimi mesi verranno effettuati alcuni test ma sembra proprio che l’unico modo per sconfiggere i cheater, provenienti prevalentemente dalla Cina, sia quello di rendere i server inaccessibili al di fuori di determinate regioni.

In pratica, se un giocatore di una regione prova a collegarsi ad un server di un’altra regione, verrà prima localizzato attraverso il ping (più alto del normale) e poi gli sarà negato l’accesso a quel server.

Voi cosa ne pensate? Il region-lock è la soluzione giusta per PlayerUnknown’s Battlegrounds?

 

FONTE

PUBG e gli altri battle royale

Chi è l'autore: Canessio

Cresciuto con Crash Bandicoot e Pokemon.
Condivido la passione per i videogiochi con quella per il calcio e l'informatica.

Partecipa!

Get Connected!

Come and join our community. Expand your network and get to know new people!

Commenti

Ancora nessun commento
Cresciuto con Crash Bandicoot e Pokemon. Condivido la passione per i videogiochi con quella per il calcio e l'informatica.