league of legends

Il futuro di Riot Games, tra mobile, shooter, MMO e giochi di carte

 Riot Games vuole iniziare a farsi conoscere non solo per League of Legends (celebre MOBA su PC), ma utilizzare lo stesso universo per creare qualcosa di diverso. Ma cosa?

Per i “10 anni di League of Legends”, Riot Games ha tenuto un evento speciale dove ha rivelato i suoi prossimi obbiettivi. Obbiettivi che fanno capire l’intenzione della software house di iniziare a diventare qualcosa in più della sola creatrice di League of Legends.

L’evento è iniziato con League of Legends e League of Legends: Wild Rift e il TFT, quest’ultimi in arrivo su mobile nel 2020.

LoL si aggiorna per ricevere diverse migliorie che lo cambieranno da come lo conosciamo ora. Insieme a questo aggiornamento arriverà anche un nuovo personaggio che va ad infoltire il già ampio roster di eroi. Ma non finisce qui, perché il MOBA arriverà anche su mobile e console nel 2020 con Wild Rift. Stando a Riot Games la versione mobile si definisce “la vera esperienza di LoL sul tuo device”, e noi ce lo auguriamo. Al momento non si sa nulla riguardo a quali console riceveranno Wild Rift.

Per ultimo, la ‘febbre’ del TFT (gioco tattico auto-chess dedicato al mondo di LoL) sarà pronta a influenzare anche i nostri device mobile dandoci l’opportunità di usufruire a pieno della controparte PC.

 

Ma Riot non si è fermata qui, annunciando anche il primo gioco di carte dedicato al suo universo: Legends of Runeterra che prende ciò che di buono ha fatto Blizzard con Hearthstone per dargli una vena personale e, perché no, migliorare l’esperienza rispetto al rivale Hearthstone che ultimamente si trova a dover fare i conti con una community ormai stanca di un gameplay non più rinnovato.

Per ultimo sono stati presentati Project L e Project A. Titoli ora in sviluppo. Il primo sarà un picchiaduro 1vs1, mentre il secondo un Action FPS in stile Overwatch.

 

Rimane sconosciuta invece una terza IP che sembrerebbe portare sulla strada di un MMO nell’universo di League of Legends.

Insomma. Riot Games ha deciso di darsi da fare e dopo aver monopolizzato il mercato MOBA su PC è pronta a conquistare il mercato MOBA su mobile con Wild Rift pronta a dare battaglia a Mobile Legends (ora il MOBA più scaricato su mobile). È decisa a sfidare Blizzard ed Hearthstone con il suo gioco di carte e di dare ‘fastidio’ a sua maestà World of Warcraft con un MMO in sviluppo.

 

Ci riuscirà? Beh staremo a vedere .

 

Chi è l'autore: Aleiix
Amante dei videogiochi e degli eSport. Amo i giochi competitivi, infatti possibile che mi troverete nei vari CoD, Fortnite, LoL, PUBG, Onmyoji Arena a flammare 🖤👻

Partecipa!

Get Connected!

Come and join our community. Expand your network and get to know new people!

Commenti

Ancora nessun commento