FIRE EMBLEM: FATES, NON SI TRATTA DI CENSURA

Proprio ieri abbiamo parlato della “Censura” relativa alla versione occidentale di Fire Emblem: Fates, ma proprio nelle ultime ore Nintendo ha rilasciato una comunicazione dichiarando che non si tratta assolutamente di un’operazione di tal genere.

Nintendo ha dichiarato che per loro è prassi comune apportare dei cambiamenti quando si localizza un gioco, in modo tale da rendere appropriati  i contenuti rispetto alla sensibilità e alla cultura di ogni singolo paese. Ha anche annunciato che nella versione Conquest di Fire Emblem: Fates se l’utente creerà un personaggio maschile all’inizio del gioco, questi potrà sposarsi con un personaggio dello stesso sesso. L’esatto opposto succederà nell’edizione Birthright, ovvero se l’utente creerà un personaggio femminile, questo potrà sposarsi con una donna. Nell’edizione Revelation, che vi ricordiamo uscirà solo come dlc, a prescindere dal sesso del nostro personaggio principale potremo sposare un personaggio dello stesso sesso. Nintendo inoltre ci tiene a sottolineare che qualsiasi sia la nostra scelta amorosa, questa non inficerà il bonus ottenuto in battaglia dal nostro eroe; questo proprio per non discriminare nessuna scelta.

Qui sotto potete trovare la dichiarazione originale di Nintendo:

Making changes is not unusual when we localize games, and we have indeed made changes in these games. When we localize a game we do so in order to make it appropriate for that particular territory. All our choices were made from that point of view.

In the Conquest edition a male main character created by the gamer can pair up with another male character (Niles) which ultimately leads to marriage. Similarly, in the Birthright edition, a female main character created by the gamer can pair up with and eventually marry another female character (Rhajat). Like married couples of the opposite gender, these same-sex couples enjoy the stat boosts that come with marriage, which means when they are paired up in battle they are stronger than when they are apart or paired up with another character.

In the third edition, Revelation, that will be released as DLC in the eShop on March 10, a same-sex marriage is possible regardless of the sex of your main character, as both Niles and Rhajat can be encountered in this edition.

Mentre per tutti coloro che si fossero persi la vicenda causa di questo scandalo, vi rimando al nostro articolo Qui.

Chi è l'autore: Archibugio
Raccontaci qualcosa di te.

Partecipa!

Get Connected!

Come and join our community. Expand your network and get to know new people!

Commenti

Ancora nessun commento