Final Fantasy VII Remake, ecco il filmato iniziale 2 Listen to this article

Final Fantasy VII Remake, svelato il filmato iniziale dell’attesissimo JRPG più famoso al mondo.

Square Enix Ltd. oggi ha svelato il filmato iniziale di uno dei giochi più attesi di quest’anno, FINAL FANTASY  VII REMAKE. Il video mostra l’incredibile città di Midgar con una musica riarrangiata mozzafiato in sottofondo. In FINAL FANTASY VII REMAKE, i giocatori visiteranno un mondo in cui l’enigmatica compagnia elettrica Shinra controlla l’energia vitale del pianeta. Cloud Strife, un ex membro dell’unità d’élite della Shinra, i SOLDIER, convertitosi in un mercenario, aiuta un’organizzazione anti-Shinra di nome Avalanche.

Inoltre, i fan potranno ascoltare la fantastica colonna sonora di FINAL FANTASY VII REMAKE dal vivo durante il tour mondiale con orchestra, annunciato di recente, che partirà da Los Angeles a giugno di quest’anno. Gli altri concerti si terranno a Londra, a Parigi e a Barcellona, e presto verranno anche annunciate nuove date e nuovi paesi che ospiteranno il tour in Europa. La maestosa orchestra e il fantastico coro interpreteranno la colonna sonora del gioco sotto la direzione di Arnie Roth, vincitore di un Grammy e celebre per i suoi lavori su Distant Worlds: music from FINAL FANTASY. Per maggiori informazioni sui concerti e i biglietti, leggi il nostro articolo oppure visita il seguente sito.

FINAL FANTASY VII REMAKE è una spettacolare reinterpretazione contemporanea di uno dei giochi di ruolo più rivoluzionari della storia che esplora ancora di più il suo mondo e i suoi personaggi. Il primo gioco di questo progetto è ambientato nella città di Midgar ed è un’esperienza completamente a sé stante che rappresenta un ottimo punto di partenza per la serie. Oltre ai suoi personaggi indimenticabili e alla trama appassionante, FINAL FANTASY VII REMAKE include un sistema di battaglia ibrido che unisce azione in tempo reale con combattimenti strategici basati sui comandi.

FINAL FANTASY VII REMAKE sarà disponibile per PlayStation 4 dal 10 aprile 2020. Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale.

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.