Emulare giochi è legale?

Sharing is caring!

La pratica dell’ uno dei più grandi dilemmi di tutti i videogiocatori : Emulare giochi è legale o è pirateria , è corretto praticarla ?

Spero vivamente che questo articolo possa chiarire ogni vostro dubbio .

Partiamo con una semplice spiegazione di cos’è precisamente l’emulazione :

L’ emulatore è quel tipo di programma che può farti utilizzare svariati tipi di console ( o anche sistemi operativi ma questo ora non ci interessa ) su un unico device quindi usando un emulatore sarà possibile ad esempio giocare a : Playstation 1 e 2 , Nintendo N.E.S. , Super Nintendo , Sega ma anche computer come Commodore 64 e Vic 20 fino ad arrivare addirittura a cabinati arcade tutto gratuitamente !

Detta così sembrerebbe l’ invenzione del secolo : poter giocare a tutti i titoli che si desidera totalmente gratis e comodamente sul pc ( o in alcuni casi addirittura dal telefono cellulare ) .

Peccato che ci sia un solo piccolo grande problema : l’ emulazione non è del tutto legale .

Ma in che senso non del tutto legale ?

Per la legge italiana utilizzare gratuitamente qualsiasi contenuto protetto da copyright è illegale a meno che colui il quale lo utilizza non sia già possessore di una copia pagata del prodotto ; in termini più semplici : emulare è legale solo se si possiede la copia pagata del gioco .

Come funziona un emulatore ?

Per rendere funzionante l’ emulatore , qualunque esso sia vengono utilizzate delle ROMS ovvero , per farla breve , dei programmi secondari che contengono il gioco nella sua interezza e che lo vanno a far leggere al programma di emulazione ovviamente per emulare un gioco ad esempio per il Super Nintendo servirà un emulatore per questa console e ovviamente una ROM con dentro il gioco che si desidera giocare .

Cosa rende illegale l’ emulazione :

Per lo stato italiano è assolutamente legale possedere emulatori di qualsiasi tipo è invece illegale possedere le ROMS se non si hanno le copie fisiche dei giochi che decidiamo di emulare .

A questo punto però c’è da fare una grossa distinzione tra i tipi di reati che si compiono emulando :

Solitamente chi si limita a scaricare ROMS non è mai stato punito o sanzionato gravemente dallo stato perchè è una pratica così tanto abusata che ormai nessuno più riesce a controllarla e poi comunque i giochi che si trovano nelle rom sono praticamente tutti fuori commercio e quindi non si palesa una grave perdita di danaro per la casa che creò il gioco .

Il problema è per chi i giochi emulati li vende ( magari spacciandoli anche per originali ) questa pratica è assolutamente illegale e punibile con sanzioni. Fortunatamente le persone che vendono emulatori illegalmente vengono quasi sempre puniti .

 

 

In conclusione : è errato emulare i giochi ?

Non sempre l’ emulazione è sbagliata perchè esistono molti tipi di videogiochi che venivano creati per i vecchi cabinati che ora vengono utilizzati sempre meno a causa della scomparsa dalle sale giochi .

Quindi , in un certo senso gli emulatori servono anche per tenere alla memoria alcuni capolavori oggi purtroppo poco reperibili e che quindi , in fin dei conti , forse emulare non è nemmeno così sbagliato … forse ….

 

 

 

 

Lascia un commento