Dead or Alive 6, il ritorno di Hitomi e Leifang

Sharing is caring!

Dead or Alive 6 pubblica un nuovo video teaser dove mostra due personaggi leggendari

 

Due dei personaggi più apprezzati nell’universo di DEAD OR ALIVE sono pronti a tornare in azione. KOEI TECMO Europe ha annunciato l’aggiunta di Leifang e Hitomi al roster di Dead or Alive 6. Le due combattenti, insieme ad un nuovo stage interattivo, debutteranno all’interno dello stand di Deep Silver and Friends nella Hall 9, # B011-C010 alla Gamescom di Colonia, in Germania, dal 21 al 25 agosto.

Leifang, nota come il genio di T’ai Chi Ch’uan, è una maestra nell’usare il potere del suo avversario contro lui stesso. Grazie alle sue perfette parate di Sabaki e Inashi riesce a contrastare gli assalti  . Utilizza una serie di prese efficaci per contrastare con garbo gli attacchi nemici, sperando di dare prova della sua forza e delle sue capacità mentre procede nel Torneo DOA.

Si unisce a Leifang in DOA6 “il Pugno dell’Innocenza,” Hitomi. La ventenne di origini tedesche e giapponesi è un’esperta di karate; utilizzando velocità, potenza e abilità. Sconfigge gli avversari grazie ad un pugno tanto affascinante quanto terrificante. Hitomi è specializzata nell’uso di tecniche che combinano elementi offensivi e difensivi in un attacco fluido.

Le due combattenti saranno protagoniste alla Gamescom in uno stage aggiunto recentemente chiamato Forbidden Fortune. Lo stage interattivo presenta le rovine di una vecchia nave pirata, con ossa spezzate sparse sul ponte superiore. Inoltre montagne d’oro che i combattenti troveranno sfondano lo scafo alla ricerca di un tesoro nascosto ed una serie di trappole – come un Kraken gigante a guardia del bottino rubato. Mentre il Kraken si infuria, le navi si agitano e rabbrividiscono, iniziano a volare scintille, compresa la polvere da sparo che prende fuoco, sparando violente fiamme sulla scena del combattimento.

Queste impressionanti combattenti e il nuovo stage dinamico possono essere viste più da vicino attraverso un nuovo trailer pubblicato da KOEI TECMO Europe, insieme ad una serie di immagini.

Lascia un commento