Burnout Paradise Remastered quest’estate su Switch

Burnout Paradise Remastered quest’estate su Switch

30 Marzo 2020 0 Di Frapeace
burnout paradise,nintendo switch, Burnout Paradise Remastered quest’estate su Switch Listen to this article

Diciamocelo: è stato uno dei migliori racing arcade del decennio. E proprio per questo che con entusiasmo abbiamo appreso, e riportiamo a voi fan della Grande N, che Burnout Paradise Remastered sarà disponibile su Nintendo Switch a partire da questa estate!

La voce di un approdo del blasonato titolo sulla console ibrida giapponese circolava già negli ambienti da un paio d’anni (ne parlavamo anche noi di Yessgame qui), ma l’annuncio arriva proprio in queste ultime ore da Redwood City, California, dove si è svolto il Direct della casa di Super Mario e dove congiuntamente Nintendo ed Electronic Arts hanno anticipato la bomba, invitando i player all’ “anarchia automobilistica” sempre e dovunque, superando i propri limiti di resistenza e velocità, e primeggiando tanto sulle trafficate strade della Paradise City, quanto sui tortuosi sentieri di montagna che abbiamo già imparato ad amare nella prima versione del gioco datata 2009.

Completamente ottimizzato e migliorato per Switch con 60 FPS (includendo in questo discorso dei comandi touch sulla mappa in modo da rendere l’esperienza di gioco più “Nintendo-friendly” per mezzo anche di una navigazione più semplice e rapida), Burnout Paradise Remastered ci offrirà la possibilità di rivivere le atmosfere spericolate del capitolo più apprezzato della serie, tanto online con gli amici quanto on-the-go. Ma non è finita qui! Oltre al gioco base originale, infatti, è stato pensato un poderoso pacchetto di extra, comprendenti sia gli otto game pack aggiuntivi rilasciati durante l’Anno del Paradiso (inclusa l’estensione Big Surf Island) sia una moltitudine di sfide online, ma soprattutto nuove aree e oltre 130 veicoli da personalizzare – e distruggere – in 4K.

Altissimi livelli di godibilità e di giocabilità, che strizzano l’occhio a un grande racing game del passato, con uno sguardo alle più moderne necessità degli esigenti giocatori: in questo senso vanno quindi interpretate le parole di Steve Pointon, Senior Vice Presidente dei contenuti di terze parti di EA, che ha affermato: “Vogliamo offrire ai giocatori una scelta più ampia offrendo giochi che amano sulle piattaforme su cui vogliono giocare […] Burnout Paradise Remastered è un’esperienza esaltante e ricca di azione per un’intera nuova generazione di giocatori su Nintendo Switch che possono presto provare l’eccitazione di un gioco di corse open world sempre e ovunque.”

Prepariamoci quindi a prendere il codice della strada e scordarlo completamente (ma solo per le ore di gioco! Ricordiamoci di guidare sempre responsabilmente nella realtà): nulla ci sarà vietato a Paradise City! Testacoda, strade trafficate contromano, voli per aria e schianti da urlo: fai decollare gli scintillanti bolidi a ogni angolo della città, lasciati alle spalle cumuli di detriti ferrosi e rottami fumanti, fai a sportellate con gli amici o unisci le forze per demolire e vincere centinaia di sfide online! Il tutto ovviamente accompagnato dalla avvincente colonna sonora, che non poteva non includere “Paradise City” dei Guns n’ Roses.

Burnout Paradise Remastered è classificato PEGI 7 ed è attualmente disponibile su PC, PlayStation 4 e Xbox One. In attesa che anche Nintendo si unisca alla famiglia, scaldate i motori gente.

Ne (ri)vedrete delle belle!