Anthem

Anthem: Microtransazioni presenti ma non da subito

Anthem, la nuova IP di EA, avrà le microtransazioni ma che però potrebbero essere introdotte solo in un secondo momento.

Il titolo sarà caratterizzato da una forte componente online e cooperativa e, per questo motivo, EA ha dichiarato che si tratterà di un “game as a service” con costanti aggiornamenti e nuovi contenuti rilasciati durante tutto il suo ciclo di vita.

Le microtransazioni sono una parte molto importante di questa tipologia di giochi ma il publisher sta studiando la strategia migliore per il titolo sviluppato da BioWare e dunque la monetizzazione potrebbe essere introdotta in un momento successivo al lancio.
Queste le parole del CFO di EA, Blake Jorgensen:

Stiamo attenti a non fare previsioni azzardate. Chiaramente Anthem avrà un impatto quest’anno, come l’anno prossimo, quando oltre a vendere ulteriori copie, attiveremo i servizi live associati con il gioco.

Anthem verrà pubblicato nel primo trimestre del 2019 su PC, PS4 e Xbox One e quindi prima del termine dell’anno fiscale. EA dunque prevede di concludere l’anno fiscale attuale con alti ricavi dovuti alle vendite e, con l’inizio del nuovo anno fiscale, darà il via al processo di monetizzazione del gioco con l’introduzione delle microtransazioni.

E voi cosa ne pensate delle microtransazioni non presenti al lancio di Anthem?

 

FONTE
[maxbutton id=”1″ url=”https://www.yessgame.it/evento/anthem/” ]

Chi è l'autore: Canessio

Cresciuto con Crash Bandicoot e Pokemon.
Condivido la passione per i videogiochi con quella per il calcio e l'informatica.

Partecipa!

Get Connected!

Come and join our community. Expand your network and get to know new people!

Commenti

Ancora nessun commento