Animal Crossing Pocket Camp, titolo Nintendo dedicato al mercato degli smartphone, non ha convinto a pieno gli azionisti. 

Nonostante i buoni risultati nel mercato azionario di Nintendo, le quote sono scese nell’ultimo mese e per molti azionisti la colpa è d’attribuire ad Animal Crossing Pocket Camp.

Inizialmente, al lancio del gioco, le azioni di Nintendo sono aumentate in modo sostanziale, ma poco dopo sono iniziate a calare. Questo è dovuto ai brutti risultati ottenuti nel mercato occidentale, mentre su quello giapponese il titolo è andato decisamente meglio.

I critici e i giocatori si sono soffermati sul essere ripetitivo del titolo, che non include molte novità e varietà come la controparte su console.

Ma nonostante tutto le azioni di Nintendo stanno bene e Animal Crossing Pocket Camp può tirare un sospiro di sollievo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.