Remothered: Broken Porcelain – Introdotte le Nemesi

Remothered: Broken Porcelain – Introdotte le Nemesi

12 Agosto 2020 0 Di jonny1994
Remothered, Remothered: Broken Porcelain – Introdotte le Nemesi Listen to this article

REMOTHERED: BROKEN PORCELAIN INTRODUCE LE NEMESI, INCUBI CHE RIECHEGGIANO NEL CORSO DELLA SUA SPAVENTOSA STORIA

L’editore indipendente Modus Games ha condiviso oggi un trailer che presenta l’impressionante cast del nuovo videogioco horror/thriller Remothered: Broken Porcelain, creato e disegnato da Darril Arts e sviluppato da Stormind Games. Il gioco non avrà sicuramente problemi a far rabbrividire i giocatori dalla paura quando arriverà su PC, Nintendo Switch, PlayStation 4, e Xbox One il 20 ottobre.

Il video vede la giovane disadattata Jennifer alle prese con i personaggi e i fenomeni spaventosi che popolano l’Ashmann Inn, un hotel immerso nel mistero situato in un’area montana isolata. Dalla direzione dell’hotel incredibilmente fredda alle voci di corridoio che parlano di un’inquietante figura incappucciata di nome Porcelain che va in giro a tormentare gli ospiti dell’hotel, l’adattamento di Jennifer alla sua nuova casa non è di sicuro facile.

Guarda il trailer per scoprire di più su Jennifer e gli altri personaggi chiave di Remothered: Broken Porcelain:

Capitolo successivo dell’acclamato classico Remothered: Tormented FathersRemothered: Broken Porcelain prende spunto dalla narrazione accattivante del suo predecessore e introduce nuovi personaggi, meccaniche di gioco ampliate ed evolute e un mondo stupefacente, brulicante di segreti letali. Grazie a un perfetto equilibrio tra sezioni di gioco stealth cariche di tensione e una narrazione coinvolgente, svelare i misteri di Remothered: Broken Porcelain è tanto pauroso quanto emozionante.

Le anime coraggiose che desiderano rimanere aggiornate sulle ultime notizie riguardanti il mondo inquietante di Remothered: Broken Porcelain dovrebbero visitare il sito ufficiale, e seguire Modus Games su Twitter e Facebook @modus_games. E ovviamente, non dimenticatevi di aggiungere il gioco alla lista dei desideri su Steam e partecipare alla community su Discord.