Prey

Prey: Bethesda ci guida a bordo di Talos I

Bethesda ci porta a spasso per Talos I, la stazione spaziale in cui è ambientato di Prey, nel nuovo video che ha pubblicato.

In Prey gli alieni sono sfuggiti al contenimento e hanno invaso Talos I. Ma il gioco non ruota soltanto intorno allo scontro con gli alieni o all’epico viaggio per scoprire chi sei veramente e come fare a salvare l’umanità dalla minaccia dei Typhon. Ruota anche intorno alla stazione spaziale stessa. Simbolo delle sfrenate ambizioni dell’umanità, Talos I è piena di segreti da scoprire e si rivelerà presto un pericolo a sé.
Ecco una piccola anteprima della stazione spaziale.

Dalla sontuosa lobby ai cunicoli di servizio della stazione spaziale, Talos I ti riserverà qualcosa di diverso dietro ogni angolo. Fin dall’inizio, potrai esplorare tutta la stazione nell’ordine che preferisci. Nei panni di Morgan Yu, potrai muoverti liberamente per Talos I e tornare nelle aree precedentemente esplorate in cerca di cambiamenti dovuti all’evolversi della trama o alle azioni compiute. Inoltre, potrai uscire nello spazio e volare a gravità zero, sfruttando l’esterno della stazione per spostarti tra le varie zone di Talos I o per cercare ulteriori segreti celati nello spazio. 

Previsto in tutto il mondo per venerdì 5 maggio su PC, PS4 e Xbox One, Prey è l’attesissimo gioco d’azione fantascientifico in soggettiva di Arkane Studios, i creatori della premiata serie Dishonored, che comprende il Gioco dell’Anno del 2012 e l’acclamato seguito, Dishonored 2. Inoltre, a partire dal 27 aprile sarà disponibile una beta gratuita di Prey per PS4 e Xbox One, che ti permetterà di salire a bordo di Talos I e affrontare la prima ora di gioco prima della pubblicazione del titolo in tutto il mondo.

 

FONTE

Chi è l'autore: Canessio

Cresciuto con Crash Bandicoot e Pokemon.
Condivido la passione per i videogiochi con quella per il calcio e l'informatica.

Partecipa!

Get Connected!

Come and join our community. Expand your network and get to know new people!

Commenti

Ancora nessun commento