Avicii Invector: La recensione 1 Listen to this article

Hello There Games, in collaborazione con Wired Productions e la compianta DJ superstar Avicii, ha lanciato Avicii Invector, un rhythm game dedicato proprio all’artista svedese.

Il titolo sarà disponibile dal 10 dicembre su PC, PS4 e Xbox One e noi, pad alla mano, abbiamo intrapreso in anteprima questo viaggio nello spazio a ritmo di beat con alcuni dei più grandi successi di Tim Bergling come Without You, Wake Me Up e Lay Me Down.

Avicii Invector si presenta con un gameplay che ricorda molto quello del rhythm game per eccellenza, Guitar Hero: la nostra navicella si muove su uno spartito non lineare e dovremo premere a tempo i pulsanti corrispondenti alle note che ci arriveranno incontro. La peculiarità del gioco però, è che ogni livello è composto da 3 sezioni: una parte in cui lo spartito si presenta sul piano orizzontale di fronte alla nostra navicella, un’altra in cui ci muoveremo lungo le pareti di un prisma triangolare con le note posizionate su tutte e tre le facce ed infine una sezione di volo libero in cui dovremo passare attraverso dei cerchi luminosi.

Avicii Invector - Screenshot 1

A parte i tre livelli di difficoltà (facile, medio e difficile), che ampliano la quantità e la tipologia di note che incontreremo lungo il percorso, purtroppo i livelli di Avicii Invector hanno poca varietà e rendono il gameplay piuttosto monotono. Questo non influisce, però, sull’esperienza di gioco che rimane, vista una difficoltà generale piuttosto alta, sempre molto appagante.

Lo scopo del giocatore è quello di raggiungere una determinata percentuale di note per completare il livello e allo stesso tempo fare il punteggio più alto per scalare le classifiche globali o solo per battere i propri amici nel multiplayer locale in split-screen.

Avicii Invector - Screenshot 2

Tecnicamente, il comparto sonoro di Avicii Invector è il vero punto di forza e non poteva essere altrimenti vista la colonna sonora composta dai brani di maggior successo del DJ svedese. Sul comparto grafico invece ci assestiamo su buoni livelli, con background piuttosto ispirati ed inoltre non abbiamo rilevato significativi cali di frame rate durante le fasi più concitate che potevano rovinare l’esperienza di gioco.

In conclusione, la collaborazione tra Hello There Games e Avicii ha dato vita ad un titolo che racchiude tutto lo spirito del compianto Tim Bergling. Avicii Invector non è solo un rhythm game che mette alla prova le abilità dei giocatori ma è soprattutto un tributo, un ultimo concerto in compagnia del grande Avicii.

Avicii Invector - Screenshot 3

Avicii Invector

7

Gameplay

6.0/10

Grafica

7.0/10

Audio

9.0/10

Longevità

6.0/10

Pro

  • I migliori brani di Avicii
  • Gameplay frenetico ed appagante
  • Presenza delle leaderboard globali
  • Divertente in compagnia

Contro

  • Poca varietà di gameplay
  • Trama poco convincente
Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.