Call of Duty WW2: Guida alle Azioni Eroiche

Sharing is caring!

Yessgame torna con una nuova guida di Call of Duty WW2, questa volta dedicata alle Azioni Eroiche da compiere.

La campagna di Call of Duty WW2 è un’esperienza completamente differente da quella vista nei capitoli precedenti in quanto basata più sulla tattica di squadra che sull’azione individuale.

Una delle nuove caratteristiche introdotte in questa trasposizione della Seconda Guerra Mondiale è la possibilità di eseguire delle Azioni Eroiche. È possibile eseguire 3 diversi tipi di gesta eroiche: salvare un compagno che sta per essere ucciso da un nemico, mettere al riparo un compagno ferito, risparmiare la vita dei soldati nemici che scelgono di arrendersi.

In totale ci sono 23 Azioni Eroiche da compiere suddivise rispettivamente in: 10 compagni da salvare da morte certa, 9 compagni da mettere a riparo e 4 gruppi di nemici da costringere alla resa.
Per portare a termine una di queste azioni, non è necessario concludere l’intera missione o arrivare al checkpoint successivo; se si vuole, a gesto compiuto si può tornare direttamente al menù di selezione e passare ad una nuova missione.

Anche se la presenza di queste attività è segnata da un apposito indicatore, con questa guida vogliamo indicarvi dove e quando precisamente è possibile portare a termine queste gesta.

Missione 1

Salvataggio #1

Dopo aver liberato il primo bunker, nelle trincee c’è un nemico che sta attaccando un compagno sulla sinistra.

Salvataggio #2

Liberato il terzo bunker, entrando nel quarto, troverete il compagno in difficoltà guardando il muro sinistro all’interno del bunker.

Missione 2

Resa #1

Dopo il primo incontro con il nemico raggiungerete una fattoria piena di pagliai. Da qui i nemici fuggiranno tra la vegetazione dove, rimasti in inferiorità numerica, decideranno di arrendersi.

Salvataggio #3

Entrando nel grande bunker dal lato destro (dove è presente anche una delle Memorie da raccogliere), troverete un compagno in difficoltà subito dietro l’angolo.

Resa #2

Subito dopo il Salvataggio #3 dovrete far saltare in aria l’artiglieria nemica facendo esplodere delle taniche. Se qualche nemico è ancora in vita si arrenderà.

Missione 3

Riparo #1

Dopo aver ripulito il primo edificio, un compagno verrà ferito di fronte alla chiesa e sentirete un commento di Pierson che vi ordinerà di aiutarlo.

Missione 4

Riparo #2

Nell’area in cui due cani vi attaccheranno, un compagno verrà ferito e dovrete metterlo al riparo.

Missione 5

Riparo #3

Dopo la sezione stealth vi ritroverete nel mezzo di un conflitto a fuoco tra le strade della città. Attraversando il ponte pieno di barricate, uno dei vostri alleati verrà ferito.

Resa #3

Quando rientrerete nell’edificio, visitato in precedenza nei panni di Russeau, risparmiate la vita di qualche soldato al piano superiore per farli arrendere.

Missione 6

Riparo #4

Quando un cecchino vi ostacolerà nel percorrere una stradina stretta, uno dei vostri compagni verrà ferito e dovrete portarlo in salvo.

Salvataggio #4

Quando passerete attraverso la porta bloccata, non potrete perdere questa occasione che si presenterà proprio di fronte i vostri occhi.

Salvataggio #5

Dopo aver fatto saltare in aria la parete dell’hotel, non perdete tempo ad uccidere i nemici e precipitatevi sul retro dove un vostro compagno ha bisogno di aiuto.

Missione 7

Riparo #5

Quando dovrete difendere il ponte dai nemici, tornate indietro sul ponte nel punto da cui siete venuti e vedrete un compagno ferito.

Riparo #6

Quando il cecchino vi prenderà di mira, correte verso di lui attraverso le trincee. Vicino la sua postazione si troverà un compagno ferito da portare in salvo ma, a difficoltà elevate, sarà molto complicato riuscirci senza essere uccisi.

Salvataggio #6

Subito dopo aver eliminato il cecchino vi ritroverete in un’area piena di mulini e nemici. All’interno della segheria (il primo edificio a sinistra) troverete un compagno in difficoltà.

Missione 8

Riparo #7

All’inizio della missione, quando dovrete risalire la collina sotto i colpi delle mitragliatrici nemiche, troverete un compagno in difficoltà sul lato sinistro.

Salvataggio #7

Dopo aver usato la termite sul carro per la prima volta, arriveranno i rinforzi nemici. Il compagno da salvare si troverà all’interno del bunker.

Missione 9

Riparo #8

Dopo la sezione di volo dovrete difendere il fronte. Quando arriveranno i vostri carri, un alleato sul vostro lato del campo di battaglia verrà colpito.

Salvataggio #8

Prima del termine della missione, dopo aver fatto distruggere i carri dai bombardieri, lo stesso compagno ferito che avete salvato in precedenza sarà aggredito da un nemico. Avrete poco tempo a disposizione e dovrete farlo prima di risalire la collina e riunirsi con Pierson.

Missione 10

Riparo #9

All’inizio della missione, quando attaccherete il convoglio tedesco, il vostro alleato con il lanciafiamme verrà colpito. Al termine di questa azione, se avete portato a termine tutte le precedenti, otterrete il trofeo “Ci sono io!“.

Salvataggio #9

Dopo la prima sezione da cecchino, scendete dal tetto ed entrate nelle caserme di fronte a voi. Nella prima di queste, dove troverete anche una Memoria, ci sarà un compagno vicino l’entrata sotto tiro di un nemico.

Missione 11

Resa #4

All’ultimo piano della prima torre ci saranno 4 nemici. Uccidetene 2 e i restanti getteranno le armi per arrendersi. Conclusa questa azione porterete a casa il trofeo “Tregua“.

Salvataggio #10

Subito dopo aver abbandonato l’arma anti-aerea ci sarà un soldato in difficoltà nelle trincee sul lato sinistro. Dovrete fare molta attenzione a non uccidere il vostro compagno ma soprattutto fare in fretta. Completato il salvataggio si sbloccherà il trofeo “Soccorritore“.

 

E con questo si conclude la nostra guida alle Azioni Eroiche in Call of Duty WW2.

Questa e le altre guide di Call of Duty WW2 le potete trovare a questo indirizzo.

Lascia un commento