Destiny 2

[GUIDA] – Risolvere errore cabbage Destiny 2 su PS4

In questa guida targata Yessgame.it vi aiuteremo a risolvere concretamente l’errore cabbage su Destiny 2.

Finalmente Destiny 2 è free to play, volete giocarci subito e una volta scaricato lo avviate. Ma qualcosa va storto, dopo qualche minuto venite sbattuti fuori a causa del comunissimo (e altrettanto aggirabile) errore “cabbage”. Eppure avete la fibra 100 mega! Non preoccupatevi, vi aiutiamo noi.

Purtroppo le informazioni fornite da Bungie sono poche e generiche, quindi assolutamente inutili.

Il problema principale risiede nei modem che vengono dati dalle compagnie telefoniche, spesso con configurazioni non efficienti per il gaming.

Allora, per prima cosa aprite il browser e digitate l’indirizzo del gateway (quello del modem) che spesso è 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1 (cercate sulla scatola). Una volta aperta la pagina, entrate e andate nella sezione “Condivisione LAN” (diciture simili per tutti i modem) e spuntate la casella o cliccate su “Attiva” il servizio UpNp. Nel mio caso il modem è TIM.

Destiny 2 guida

Ora, il lavoro sul modem è finito. Dovete configurare tutto da PS4. Aprite le impostazioni di rete e configurate la vostra connessione (decidete voi se Wi-Fi o cablata in base alle esigenze) cliccando su “configura connessione di rete” (vi connetterete sempre alla vostra rete di casa,ma in maniera diversa) e quando vi chiederà che tipo di configurazione voi mettete personalizzata

Scegliete la connessione  PPPoE (vi permetterà di avere il NAT 1 e di avere una velocità adeguata sulla playstation). Una volta cliccato, vi chiederà username e password che nel caso di TIM sono entrambe aliceadsl mentre nel caso di Infostrada ad esempio sono benvenuto ospite

Successivamente, nella schermata DNS potete continuare cliccando automatico oppure potete impostare manualmente (consigliato). Il dns primario è 8.8.8.8 mentre il secondario 8.8.4.4 (per sicurezza cercate i DNS degli operatori su google).

Nella schermata successiva, nelle impostazioni MTU cliccate automatico.

Infine nella schermata del server proxy, cliccate su non usare.

Poi nell’ultima schermata premete su Verifica connessione Internet e una volta terminato potrete notare che avrete il NAT 1 e una velocità decisamente più alta (che corrisponde a quella effettiva del provider).

Spero che questa guida vi sia stata utile (con me ha funzionato), se avete qualche dubbio commentate pure!

Chi è l'autore: Nightshadow
Raccontaci qualcosa di te.

Partecipa!

Get Connected!

Come and join our community. Expand your network and get to know new people!

Commenti

Ancora nessun commento