Yessgame

Dove Giocare è una cosa seria

GTA V
GTA GUIDE GUIDE GTA V PC PLAYSTATION 4 VIDEO XBOX ONE

GTA V: Soluzione Il Signor Philips

Sharing is caring!

La rapina è stata fatta e Lester sta vendendo i gioielli. Ma tutto questo trambusto ha avuto anche un altro effetto! Ha destato un vecchio amico di Michael, Trevor!

Al termine delle CutScene (per vederla al completo dovremo avviare la missione stando nei panni di Michael), video da saltare se puntiamo all’oro, saremo nei panni di un nuovo personaggio giocabile, Trevor Philips! Con lui dovremo fare diverse missioni senza poter cambiare personaggio.

Una volta ottenuto il controllo di Trevor saliamo sul suo mezzo, una Bodhi, e aspettiamo che Ron e Wade salgano con noi. Una volta che saremo tutti a bordo, seguendo il radar, andiamo a Grapeseed, evitando incidenti con le altre auto, specie ai due incroci che incontreremo prima e dopo il ponte. Giunti a destinazione partirà una nuova CutScene.

Al termine del video, sempre a bordo del nostro veicolo, accelleriamo e giriamo subito a sinistra e poi a destra. Ora seguiamo il furgone dei Lost così da scoprire il loro covo, l’accampamento di roulotte chiamato The Range. (per l’oro dovremo eliminare Clay e Terry, per farlo dovremo fare affidamento alla nostra mira con pistola durante la guida)

Arrivati a The range, dovremo fare una strage (per l’oro dovremo fare 12 uccisioni con colpi alla testa e fare pulizia totale uccidendo tutti).

Impugnamo quindi la nostra arma preferita e spariamo subito sul primo nemico che arriverà da destra, tra la strutture di legno e il furgone dei Lost. Avanziamo e arrivati all’altezza della prima roulotte posta a sinistra, uccidiamo il nemico nascosto dietro il mezzo dei Lost fermo sulla strada. Andando avanti sulla sinistra, passiamo la palma e ripariamo dietro l’auto distrutta. Qui vedremo due nemici intenti a muoversi da destra verso sinistra attraversando la strada. Eliminati loro arriveranno altri due nemici, che sbucheranno dalla roulotte davanti a noi spostata sulla sinistra. Eliminiamo anche loro due.

LEAVE A RESPONSE

Vai alla barra degli strumenti