Mobile Gaming

Speciale Mobile Game: un dato di fatto all’insegna della qualità

Si lo so, quando si parla di mobile game i videogiocatori più incalliti e quelli di vecchia data possono benissimamente dire “il mobile game è una cosa irreale, i giochi si fanno sulle console no su dispositivi per chiamare”.

In parte posso essere d’accordo in parte no, perchè il mondo dei videogiochi è bello perchè è vario, abbiamo tanti generi diversi di game, tre tra le principali case produttrici come Sony, Microsoft e Nintendo  creano console una diversa dall’altra e offrono al consumatore ampie scelte. Contiamo anche l’annuncio dell’Ataribox e, forse, un ritorno di SEGA nell’home console e abbiamo davvero la varietà che ci serviva per divertirci.

Ma oggi non sono qui per parlare di questo, anche perchè sarebbe un discorso troppo lungo, oggi voglio parlarvi di una “piccola”, che tanto piccola non è, fetta di game sviluppata sui dispositivi mobili. 

Partiamo dal 2016, l’anno migliore per il mobile game, dove anche le grandi software house, vedesi NintendoSquare Enix e Konami, hanno iniziato a portare i loro lavori su mobile, affiancando sviluppatori indipendenti, parlo di quelli che hanno creato piccoli capolavori, e hanno contribuito a portare nuova linfa vitale in questo settore.

Non è una sorpresa definire Pokèmon Go, come il gioco mobile di più successo su iOSAndroid. Titolo che ha dimostrato la capacità di influenza che hanno i Pokèmon da 20 anni che sono sul mercato videoludico. Infondo Pokèmon Go non è altro che un reskin di Ingress, mi spiego meglio. In poche parole sfrutta le stesse mappe e i stessi luoghi d’interesse, ma che altera la formula originale introducendo elementi tipici della serie di Tajiri, cattura, collezionismo, battaglie. Il fenomeno si era un po’ sgonfiato nei mesi scorsi, ma con l’arrivo dei Pokèmon legendari sta ritornando a racimolare utenze. Pokèmon Go, inoltre, è l’esempio perfetto quando si parla di mobile game perchè mette a disposizione dell’utente un diverso approccio nel sistema di controllo.

Molti titoli stanno iniziando a sfruttare il sistema  portrait dello smartphone, cosi da risultare più naturali e immediati nell’utilizzo mordi e fuggi per cui sono pensate queste esperienze di gioco.

Uno dei più grandi rappresentanti di questo genere è ovviamente Super Mario Run. Niente più sistema di controllo virtuale per far spazio al semplice utilizzo di un dito per far saltare il nostro idraulico preferito. Nintendo ha dimostrato con Super Mario Run che l’esperienza di gioco non è disminuita, anzi, ha dimostrato che un platform come Super Mario possa trovarsi bene in un habitat come quello degli smartphone. Questa può essere considerata la formula di gioco quasi perfetta: semplice da imparare, ideale per buttarsi immediatamente in azione, ma che può essere approfondita senza ricorrere a intricati tasti sullo schermo, per mantenere inalterato lo spirito originale.

Altro aspetto interessante sul mobile game è un aumento della grafica, per via della semplificazione delle meccaniche e dell’ottimizzazione delle risorse a disposizione, ovviamente senza tralasciare anche l’elevata potenza che hanno raggiunto gli ultimi smartphone top di gamma.

Un esempio lampante di tutto ciò è Mobius Final Fantasy, uno tra i giochi più coinvolgenti in ambito mobile che sia stato mai creato. Titolo con impostazione verticale e pensato per essere giocato con una sola mano, ma non trascurando un gameplay abbastanza articolato. Pieno di combinazioni di mosse e classi che permettono una buona personalizzazione del propio pg. Comparto grafico di primissima qualità, con la presenza di una trama, e non è scontato, che si articola bene tra i diversi capitoli che Squar Enix aggiunge periodicamente.

Per di più il poter aver a che fare con tutto l’universo di Final Fantasy, mostri, personaggi e altro, rendono il titolo longevo e la possibilità del multiplayer online con bonus speciali sono stati apprezzati dai fan della saga. Ne approfitto per consigliare anche Record Keeper e Brave Exius, due altri Final Fantasy disponibili su piattaforme mobili.

La qualità dei titoli mobile si è innalzata nel 2016 e questo è probabilmente frutto di un fattore importantissimo che mancava fino ad ora. Gli sviluppatori hanno cominciato a guardare agli smartphone come una piattaforma a sè e caratterizzata da sistemi di controllo e risorse tutte sue. Dunque, si è smesso di considerare gli smartphone come “mini pc” con tasti dal feedback scarso su schermo, nel quale far girare i titoli come se si trattasse delle versioni emulate di altre console. Gli smarphone si possono affermare ora che hanno smesso di imitare le console.

Anche il mobile game, come tutte le altre piattaorme, ha dimostrato di poter ospitare  una varietà di generi, come ad esempio giochi di carte (Yu-Gi-Oh!), strategici (Force Arena) e giochi di corse come Asphalt Extreme o F1 2016. Per gli RPG, i platform e tutti gli altri generi è neccessario che gli sviluppatori inizino ad interpretae le potenzialità della piattaforma per adeguare meccaniche di gioco al nuovo stile di controllo.

Nintendo e Square hanno dimostrato di aver intrapreso una strada giusta ed interessante, tuttavia il lavoro da fare è ancora tanto. Considerando anche che la Nintendo su tutte è abile nel creare giochi interessanti per dispositivi mobili, possiamo aspettarci qualcosa di grande, come ad esempio la voce che circola da mesi su un possibile Zelda su mobile game.

Ho preso in esame solo alcuni titoli usciti nel 2016, pechè ce ne sono davvero tant altri che meritano, quindi sentitevi liberi di proporre quelli che per voi sono stati i migliori giochi su mobile. E cosa ne pensate del mobile game, consideando anche che esiste una console dedicata come quella di Nvidia, la Nividia Shield e Tablet, sempre ricordando che quando si parla di mobile game non bisogna confondersi con il gioco su console, il mobile game è solo per divertimento, mentre molto spesso,  il game su console diventa qualcosa di troppo serio.

 

 

Chi è l'autore: Aleiix
Amante dei videogiochi e degli eSport. Amo i giochi competitivi, infatti possibile che mi troverete nei vari CoD, Fortnite, LoL, PUBG, Onmyoji Arena a flammare 🖤👻

Partecipa!

Get Connected!

Come and join our community. Expand your network and get to know new people!

Commenti

Ancora nessun commento