Metroid Prime 4, cosa ci aspettiamo dall’E3

Durante l’E3 2017, Nintendo rivela che Metroid Prime 4 era in fase di sviluppo, notizia breve ma piena di speranza. Tutto ciò che abbiamo ottenuto è stato un logo e le parole di Bill Trinen “oltre il 2017”. Siamo nel 2018 e ancora non abbiamo una data o altri rumors, per non parlare di quello che lo studio sta attualmente assemblando. Supponendo che Nintendo faccia una grande show all’imminente E3, ecco cosa ci speriamo di scoprire del tanto atteso sequel.

Le voci fin’ora

Nintendo è stata abbastanza silenziosa per Metroid Prime 4. Una delle poche cose certe che i Retro Studios, il team che ha sviluppato la maggior parte della saga di Metroid Prime, non svilupperà il quarto episodio. Trinen ha detto che il produttore di Nintendo di lunga data Kensuke Tanabe guiderà lo sviluppo con un team di persone di talento, ma la loro identità fino ad ora rimane un mistero.

Secondo i rumors sul web, la teoria corrente è che un team di Bandai Namco potrebbe essere coinvolto nello sviluppo. Ovviamente Nintendo ha taciuto di fronte a queste voci. Almeno Tanabe ha dichiarato che Prime 4 ritorna alle origini del gioco come il primo Metroid Prime su Gamecube, in prima persona, ed introduce un nuova trama che lega gli eventi tra i vari episodi.

Nintendo ha riscontrato un notevole successo lo scorso succetto con un team di terze parti già ingaggiato su Metroid: Samus Return per 3DS, quindi nonostante l’assenza di Retro Studios, siamo fiduciosi per il momento.

Cosa speriamo di vedere all’E3

Dato che Metroid Prime 4 è un gioco così atteso di cui sappiamo molto poco, ci piacerebbe davvero che Nintendo aprisse le porte e rispondesse alle nostre domande. Il materiale di gioco è probabilmente in cima alla lista. Senza Retro Studios, è come brancolare nel buio. La maggior parte dei fan concorda sul fatto che il precedente percorso della serie ha funzionato bene e che vorrebbe vederlo tornare in forma simile, ma a distanza di quasi 10 anni dal meraviglioso Metroid Prime 3: Corruption, probabilmente gli sviluppatori hanno evoluto il gioco anche in base ai prodotti attuali in commercio, e per sfidare le nostre aspettative.

È bello sapere che il gioco sta arrivando, ma una data di rilascio concreta sarebbe più apprezzata in questa fase. Metroid è una serie amata, anche se un po’ di nicchia, ma i suoi fan sono troppo entusiasti nel vederlo continuare. Il minimo che Nintendo possa fare è darci delle nuove su quando potremmo vestire i panni di Samus nella sua prossima avventura.

 

Chi è l'autore: matteoborgi
Svezzato da mamma Nintendo e cresciuto su multipiattaforma, dagli anni '90 condivido la passione dei videogiochi e tutto ciò che ruota intorno ad essi. L'illustrazione come secondo amore. Il punk rock come terzo.

Partecipa!

Get Connected!

Come and join our community. Expand your network and get to know new people!

Commenti

Ancora nessun commento