Quello di Rime non è stato solo un caso. I giochi per Nintendo Switch sono più cari di quelli per le altre console.

Eurogamer ha investigato sulle possibili cause per cui i giochi della nuova console di Nintendo costino di più rispetto alle rispettive versioni per PlayStation 4 e Xbox One.

Ciò che la testata ha scoperto è che le differenze di prezzo sono dovute ai diversi costi di produzione dei supporti per i giochi. Ovvero, costa molto di più realizzare una cartuccia per Nintendo Switch che un Blu-Ray per PS4 e Xbox One.

Per quanto riguarda le copie digitali dei giochi invece, il prezzo sarà identico a quello delle corrispondenti versioni fisiche.
La scelta di mantenere lo stesso prezzo sia per la versione fisica che per quella digitale è stata presa, secondo Nintendo, per non danneggiare troppo i rivenditori delle copie fisiche.

 

FONTE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.