GLI EASTER EGGS DI THE LEGEND OF ZELDA: LINK’S AWAKENING E A LINK TO THE PAST

Un nuovo video di DidYouKnowGaming svela nuovi Easter Eggs presenti in due titoli della saga di The Legend of Zelda. La saga di Zelda è particolarmente piena di Easter Eggs, infatti un solo video non basta per rivelare tutti i segreti presenti in questi due titoli. Il video si concentra su quelli presenti nella seconda metà di A Link to the Past e circa metà di quelli in Link’s Awakening.
A quanto pare Link’s Awakening contiene un bel numero di citazioni a Mario, personaggio sempre ideato da Shigeru Myamoto, il padre di The Legend of Zelda.
Il video fa notare alcuni collegamenti alla mitologia classica presenti nella saga, come, per esempio, i famosi Pegasus Boot o Stivali di pegaso, il noto cavallo alato della mitologia greca. Questi stivali sono presenti anche in:
The Minish Cap, titolo di Zelda sviluppato per Game Boy Advance;
Link’s Awakening, (nel video li nomina per A Link’s to the Past);
Four Swords;
Four Swords Adventure;
A Link Between Worlds;
Tri Forces Heroes.

Un altro Easter Eggs è rappresentato dal Mirror Shield, un richiamo, forse, al gioco di Kid Icarus nel quale si doveva usare uno scudo a specchio per riflettere gli attacchi del nemico. Anche il Mirror Shield è un oggetto ricorrente nella saga di Zelda e possiamo trovarlo in:
A Link to the Past, (quello mostrato nel video);
Link’s Awakening;
Ocarina of Time;
Majora’s Mask;
Oracle of Season e Oracle of Age;
The Wind Waker;
The Minish Cap.
Il Mirror Shield sembra anche essere un richiamo al mito di Perseo che usò uno scudo a specchio per sconfiggere Medusa riflettendo il suo stesso sguardo.

Un Easter Eggs interessante è presente nelle cartucce di Link’s Awakening destinate ad alcuni Paesi europei, nelle quali, inserendo particolari nomi nei file di salvataggio, potranno essere ascoltate alcune tracce audio particolari.
Inoltre in Link’s Awakening, solamente nella prima parte, sono presenti ben tre riferimenti alla serie di Mario.

E voi di questi Easter Eggs che ne pensate?

Chi è l'autore: Dragasi
Raccontaci qualcosa di te.

Partecipa!

Get Connected!

Come and join our community. Expand your network and get to know new people!

Commenti

Ancora nessun commento